Il sindaco di Genova Marco Bucci: “Da bambino affogavo i gattini e uccidevo le loro madri”

di Luca Mastinu |

Il sindaco di Genova Marco Bucci: “Da bambino affogavo i gattini e uccidevo le loro madri” Bufale.net

Un post pubblicato da un utente Facebook riporta un’affermazione attribuita al sindaco di Genova Marco Bucci. Secondo alcune testate il primo cittadino del capoluogo ligure, durante una giunta, avrebbe rivelato che da bambino era solito maltrattare gli animali.

SINDACO DI GENOVA

“Io da bambino prendevo i gattini appena nati, li chiudevo in un sacchetto e li affogavo. E le mamme che non riuscivo a prenderle, le infilzavo con le stecche degli ombrelli, per ucciderle. In più, fosse per me, sopprimerei tutti i cani“.

A parlare così sarebbe stato Bucci, sindaco di destra destra di Genova, già noto per le sue posizioni discriminatorie verso gli omosessuali (e naturalmente i migranti).

Non credo ci sia nulla da aggiungere.

Come riporta anche Genova Today il caso è emerso grazie all’associazione Animalisti Genovesi, che sulla pagina Facebook hanno ripreso l’argomento in più post per chiedere chiarezza. Il 5 settembre, per esempio, hanno scritto:

Chi era presente, deve confermare o smentire questo fatto, perché Genova non ha bisogno di un Sindaco con tali sadiche pulsioni e che ammette di voler andare contro la legge, sopprimendo “tutti i cani”.

Il dubbio resta, in quanto – come sottolinea Giornalettismo – la riunione di giunta durante la quale Bucci avrebbe pronunciato la frase incriminata non era documentata da audio e video e, addirittura, tale affermazione sarebbe stata pronunciata ai margini della riunione, dunque in un momento non verbalizzabile. Per avere chiarezza i microfoni di Repubblica dell’edizione locale hanno raggiunto il municipio genovese e dopo aver trovato conferma da due presenti durante la giunta, hanno incontrato il portavoce del sindaco che ha negato tutto: “La frase non corrisponde al vero. Chi l’ha riferita ha estrapolato e interpretato una frase dal contesto di una conversazione”.

white and gray tabby kitten on brown wooden crate

Ancora, la testata locale PrimoCanale ha riportato una smentita del primo cittadino:

Mi sembra una cosa ridicola, anche perché non sono mie parole. Le cose che si dicono in giunta non dovrebbero essere riportate fuori e, probabilmente, siccome in questi giorni stanno succedendo alcune cose, qualcuno può avere qualche desiderio di rivalsa.

Soprattutto, il sindaco di Genova Marco Bucci spiega che in quel momento stava ricordando un gioco crudele al quale assisteva nelle campagne del modenese – nelle quali ha trascorso la sua infanzia – che vedeva i gattini come principali vittime. A Repubblica, infine, ha riferito di essere al corrente su chi rilascia indiscrezioni alla stampa.

Non essendoci documenti audio o video su quanto attribuito al sindaco di Genova Marco Bucci dobbiamo parlare di notizia senza fonte.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News