Il piano delle sardine è incendiare la montagna del Duce: smentita la fake news del 21 dicembre

di Redazione Bufale |

Tornano ancora alla ribalta le sardine, questa volta in riferimento ad una bufala che ha preso piede proprio oggi 21 dicembre. Si parla infatti di un piano che sarebbe stato messo in atto all’interno del gruppo ufficiale su Facebook di questo movimento. In particolare, si parla con insistenza di un piano, con il quale i manifestanti avrebbero espresso l’intenzione di dar fuoco al Monte Giano. Quello che, per intenderci, da anni e anni ospita la mega scritta “Dux”, attraverso diverse centinaia di pini dalla colorazione più scura rispetto a quelli circostanti.

La smentita delle sardine sull’intenzione di bruciare “Dux” ed il Monte Giano

A tal proposito, siccome alcune fonti come Vox News parlano esplicitamente del gruppoL’arcipelago delle sardine“, ad oggi un vero e proprio punto di riferimento per i manifestanti grazie ad oltre 200.000 iscritti, abbiamo deciso di ascoltare direttamente alcuni degli admin. In questo modo, diventa chiara la loro presa di posizione dopo le accuse in questione. Al di là di tutti i discorsi politici, in primis quelli relativi all’apologia di Fascismo, l’accusa pervenuta non è di quelle leggere.

Sardine
Sardine

Stando ad una sorta di nota ufficiale che abbiamo ottenuto dal gruppo delle sardine, la situazione è molto semplice da leggere: “Prendiamo le distanze da chi vuole distruggere un bosco in nome della battaglia ideologica, proponiamo di implementare gli alberi e rendere il monte Giano più verde. Chi scrive parla a nome personale, non a nome dell’arcipelago. Noi siamo ambientalisti e antifascisti, e rispettosi delle leggi dello stato italiano. non amiamo bruciare risorse naturali, amiamo implementarle. Si mettano più alberi, e si tutelino i principi costituzionali“.

Insomma, dopo le notizie più leggere condivise in questi giorni in merito alle fake news sulle sardine, come avrete notato ieri, il 21 dicembre è necessario smentire la bufala riguardante l’idea di incendiare la montagna del Duce. La volontà è al più quella di riempire gli spazi tra una lettera e l’altra e coprire in modo ecologico tale scritta.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News