Il malinteso dell’ONU che denuncia violazione di diritti umani in Italia con Alicia Erazo e l’aiuto di Trump

di Redazione Bufale |

Alicia Erazo
Il malinteso dell’ONU che denuncia violazione di diritti umani in Italia con Alicia Erazo e l’aiuto di Trump Bufale.net

Un semplice esposto di Alicia Erazo diventa in poche ore una vera e propria denuncia da parte dell’ONU nei confronti della classe politica in Italia, con tanto di violazione dei diritti umani e richiesta di intervento a Trump. Come spesso e volentieri avviene in questi casi, infatti, utenti e alcuni addetti ai lavori decidono di consultare le fonti in modo superficiale, un po’ come avvenuto nelle scorse ore con la storia di Silvia Romano coinvolta nel traffico di avorio. Questione che abbiamo provato a chiarire con un articolo dedicato.

Come si passa dalla denuncia di Alicia Erazo alla finta richiesta dell’ONU a Trump

Cerchiamo dunque di comprendere come sia nata la bufala che coinvolge Alicia Erazo. La sua denuncia, riguardante la presunta violazione di diritti umani in Italia, è reale. E su questo non ci piove, se pensiamo che il suo tweet sia ancora oggi facilmente consultabile all’interno del noto social network: “SOS Signor Presidente: gravi violazioni dei diritti umani per il popolo italiano con la scusa del Coronavirus da parte del governo. Alicia Erazo, Alto Commissario internazionale per i diritti umani del CIDHU, per l’Europa, l’Asia e l’Oceania“.

La questione non verte tanto sui contenuti della denuncia, come accennato autentica, ma sul ruolo di questa persona. In tanti, anche tra i Media, riportano erroneamente che la presa di posizione arrivi dall’ONU, con tanto di richiesta esplicita a Trump. Errore grosso, grossissimo. Alicia Erazo, infatti, è testualmente “Alto Comisionado Internacional Derechos Humanos CIDHU“. Per chi non lo sapesse, CIDHU sta per Comisionado International Derechos Humanos. Insomma, è un organizzazione iscritta all’ONU e, di conseguenza, non è l’ONU stessa.

Con un esempio pratico, si potrebbe dire che quello di Alicia Erazo sia un esposto all’ONU, ma non un esposto dell’ONU, in riferimento alla presunta violazione dei diritti umani in Italia. Precisazione, questa, che fa tutta la differenza del mondo per come è stata riportata la notizia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News