Il Coronavirus non esiste, è RNA DIGITIZZATO

di Bufale.net Team |

Il Coronavirus non esiste, è RNA DIGITIZZATO Bufale.net

Esiste nella medicina alternativa e nel complottisimo un’intera branca dedicata al negazionismo. Accede con ogni malattia infettiva e pericolosa: il primo esempio lo si ebbe con l’HIV.

L’AIDS infatti è tutt’ora accusato da vari negazionisti di non essere una vera malattia, e nonostante l’HIV sia stato rintracciato, studiato ed esaminato, si accusano in modi bizzarri “stili di vita”, “allergie allo smegma” ed altre cause infondate.

La Bufala

Potevamo evitarci una cosa del genere anche per il Coronavirus? No. Infatti abbiamo l’RNA DIGITIZZATO, una nuova Bufala Voltron che riunisce le bufale già scritte in passato coi terrori del 5g, di cui avevamo già parlato qui

I cinesi hanno ricevuto tutti i vaccini obbligatori lo scorso autunno. Il vaccino conteneva l’RNA DIGITIZZATO (controllabile) replicante che era stato attivato da onde 60Ghz mm 5G che erano state appena attivate a Wuhan (così come in tutti gli altri Paesi che utilizzavano 60Ghz 5G) con la “polvere intelligente” che tutti sul globo hanno inalato attraverso le scie chimiche. Ecco perché quando dicono che qualcuno è “guarito”, il “virus” può essere “digitalmente” riattivato in qualsiasi momento e la persona può letteralmente cadere. La nave Diamond Princess Cruise era equipaggiata SPECIFICAMENTE con 60Ghz 5G. È fondamentalmente un assassinio remoto. Gli americani stanno attualmente respirando questa polvere “intelligente” attraverso le scie chimiche. Pensala in questo modo ….. aggiungi la combinazione di vaccini, scie chimiche (polvere intelligente) e 5G e il tuo corpo diventa digitalizzato internamente e può essere controllato a distanza. Le funzioni d’organo di una persona possono essere interrotte da remoto se si ritiene che non siano conformi. Wuhan è stato un test per ID2020. L’élite chiama questa onda da 60 Ghz mm 5G l’onda “V” (Virus) per deriderci. Trump ha creato una forza spaziale in parte per combattere questa tecnologia armata. Dobbiamo rifiutare con veemenza il tentativo di “vaccinazione obbligatoria”, perché la nostra vita dipende da questo.

Nella nuova versione della bufala, si uniscono la bufala delle “polveri intelligenti” coi fantasmi dell’avvelenamento radioattivo, il complotto delle scie chimiche e la “Space Force” di Trump.

Sostanzialmente, con l’unica prova che in Cina hanno inventato il 5G, il SARS-CoV-2 è apparso in Cina, quindi è colpa del 5G viene imbastito un bizzarro complotto per cui in realtà i Cinesi o chi per esso hanno deciso di irrorare il mondo con delle magiche polverine nascoste nelle Scie Chimiche che uccidono la gente con un telecomando che possono essere distrutte con l’aiuto di Trump e del Patriota Q (l’onnisciente ed onnipotente G.I. Joe amicone di Trump secondo le teorie del complotto, capo di tutte le spie del mondo e con strumenti fantascientifici al suo comando)…

Bufala questa di importazione: la BBC l’ha già censita in diversi gruppi FB Americani che il Social di Menlo Park si sta impegnando a chiudere per la loro evidente disinformazione.

Come superarla

Basterebbe ricordare che i punti fermi su cui si basa questa bufala sono molto labili.

Esattamente come per il negazionismo dell’HIV, l’intera bufala si basa sul fatto che il SARS-CoV-2 non esiste.

Quando in realtà ne abbiamo rintracciato e “catturato” colonie in diversi laboratori che stiamo usando con profitto per cercare un vaccino.

Inoltre la prova basata su “I Cinesi hanno il 5g, quindi hanno l’RNA DIGITIZZATO” somiglia sin troppo alla fallacia di falsa causa o di contiguità. Vale a dire che il predicato

I cinesi hanno il 5g: quindi se si ammalano è colpa del 5g

Equivale a

Gli Italiani hanno il sole ed il mare, quindi il sole ed il mare causano il COVID19

e

Tutti coloro che hanno contratto COVID19 hanno l’epidermide. Scuoiarsi vivi evita il contagio

Parimenti campata in aria, e palesemente, è l’idea che nel 5G si parli di Onda V per “deridere chi conosce la verità”. Anche in questo caso chi diffonde tale teoria sta, evidentemente facendo tutto da solo, dato che il Volt/Metro non è stato certo inventato a Wuhan.

Infine, in un colossale scontro tra titani del complottismo, ora scopriamo che le scie chimiche non sono più il ricettacolo di ogni male, ma un miracoloso strumento con cui Trump, o meglio il suo braccio destro Patriota Q sconfiggeranno per sempre il 5G salvando l’umanità.

Oltretutto, la teoria si presenta autocontraddittoria: se il 5G viene presentato come ragione sufficiente per diffondere l’RNA DIGITIZZATO, perché reintrodurre le Scie Chimiche nel mix?

"Mi sono avanzate delle Scie Chimiche nel tuo RNA DIGITIZZATO, che faccio, tolgo?"
“Mi sono avanzate delle Scie Chimiche nel tuo RNA DIGITIZZATO, che faccio, tolgo?”

Sostanzialmente, possiamo accantonare questa “scoperta”, che si chiude casualmente con un appello antivaccinista ed aspettare con fiducia i vaccini contro il COVID19.

Vaccini che, stante l’infettività della malattia sono un dovere civico e morale ancor prima che una necessità.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News