I tifosi NoVax che sentenziano su Giroud vaccinato e positivo non hanno capito nulla

di Redazione Bufale |

Giroud
I tifosi NoVax che sentenziano su Giroud vaccinato e positivo non hanno capito nulla Bufale.net

Partiamo dal presupposto che non abbiamo prove concrete dai social sul fatto che Olivier Giroud sia realmente vaccinato contro il Covid. Dopo numerose richieste in merito, allo stato attuale non abbiamo risposte certe al 100%, anche se alcuni elementi ci portano in una direzione molto chiara. Ci arriveremo più avanti, perché se da un lato qui si ha qualche difficoltà in merito nel sentenziare, come avvenuto ieri sera in tv con Diego Fusaro che ha preferito puntare su risposte evasive, invece di darci qualche verità inconfutabile, su altri elementi le idee sono chiare.

Olivier Giroud probabilmente vaccinato contro il Covid e positivo

Sui social, in particolare su Twitter, c’è una tendenza relativa a Olivier Giroud vaccinato. In sostanza, in tanti ritengono che il calciatore francese sia risultato positivo al Covid oggi 2 settembre, nonostante gli sia stato somministrato il vaccino. Attenzione, si tratta di uno scenario molto probabile, in quanto poche settimane fa Pianeta Milan affermava che tutti i giocatori della squadra fossero immuni. Giroud aveva firmato per il club rossonero pochi giorni prima.

La conclusione, pur non essendo certa, è logica. Da inizio agosto, almeno sulla carta, Giroud dovrebbe risultare vaccinato. Una vittoria per i NoVax nella loro battaglia (più da social che tra le strade, come abbiamo osservato ieri) questa facile equazione? Neanche per sogno. Non si tratta di essere favorevoli o meno alla campagna in corso, ma di non capire alcuni concetti alla portata di un bambino.

La somministrazione del vaccino, se confermata, non riduce particolarmente le probabilità per Giroud e per circa il 70% degli italiani dai 12 anni in su di risultare positivi. Semplicemente, le due dosi dovrebbero proteggerlo dalla prospettiva di finire in terapia intensiva ora che è risultato positivo. Dettaglio non di poco conto per evitare un ulteriore intasamento degli ospedali, alla base di nuove ed eventuali chiusura in Italia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News