Home / Bufala / Premendo ‘Annulla’ due volte su un bancomat si impedisce il furto del PIN

Premendo ‘Annulla’ due volte su un bancomat si impedisce il furto del PIN

Premendo due volte il pulsante “annulla” su un bancomat, i ladri non ruberanno il tuo PIN. Questo è l’ultima bufala virale su internet, per chi cerca consigli per impedire che le informazioni e il denaro vengano rubati a un bancomat.

bancomat

Molti utenti di Facebook e Twitter hanno trovato il messaggio in cui si sosteneva che premendo due volte il pulsante CANCEL prima di far scorrere le proprie carte agli sportelli automatici si evitava il furto dei loro PIN:

Premere sempre il pulsante “annulla” due volte prima di inserire la scheda nel bancomat. Se qualcuno ha impostato il tastierino per rubare il codice PIN, questo annullerà l’impostazione. Per favore, rendilo un’abitudine di ogni transazione che fai. Per favore condividi con quelli a cui tieni.

bancomat

Questo messaggio non è stato dato dalle forze dell’ordine, o da un istituto finanziario, o da una società di cibersicurezza, o qualsiasi altra fonte autorevole.

Come agiscono i truffatori

I metodi più comuni per acquisire informazioni sull’account e PIN tramite Bancomat compromessi sono:

1) L’installazione di un pannello falso su un bancomat.

2) L’installazione di una scheda “skimmer” (cioè un dispositivo collegato ad uno slot per lettore di schede che copia informazioni).

3) L’installazione di un “circuito libanese” (Lebanese loop, cioè un piccolo dispositivo di plastica con una punta che tiene una scheda nella macchina).

4) L’installazione di una sovrapposizione sopra il pad ATM numerico per acquisire i PIN.

5) L’installazione di telecamere nascoste per registrare le digitazioni dell’utente (inclusa l’immissione di PIN).

Nessuno di questi schemi può essere ostacolato premendo il pulsante CLEAR prima di una transazione, poiché nessuno di questi si basa sul “caricamento frontale” del pad PIN crittografato con input.

Fonte: Snopes

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Redazione

Redazione
Bufale.net è il primo servizio fact checking per i liberi cittadini creato dai denbuker Claudio Michelizza e Fabio Milella. Opera su segnalazione e dopo un'opera di debunking comunica i propri esiti tramite articoli mirati con TAG specifici: BUFALA - DISINFORMAZIONE - NOTIZIA VERA - PRECISAZIONI - ANALISI IN CORSO. Il team è composto da debunker professionisti e neutrali. In ogni articolo non vengono usate opinioni personali o credi religiosi - politici - calcistici. Siamo attivi dal 2014 e speriamo che la rete un giorno non abbia bisogno di noi.