Home / Precisazioni / Bre Payton morta per influenza suina e per una meningite: precisazioni tra vaccini e sentenze
Bre Payton
Bre Payton

Bre Payton morta per influenza suina e per una meningite: precisazioni tra vaccini e sentenze

Un vero e proprio caso quello che si è scatenato in questi giorni attorno Bre Payton morta. La giornalista americana è deceduta pochi giorni fa a soli 26 anni a causa dell’influenza suina e per una meningite. A conti fatti, al momento, questa è l’unica certezza che possiamo avere su questa vicenda, considerando il fatto che in settimana si sono diffuse sentenze sulle posizioni in merito ai vaccini all’interno di entrambi gli schieramenti. E per ambedue le correnti occorrono delle precisazioni in attesa di ulteriori sviluppi.

Dopo aver appreso la notizia sulla morte di Bre Payton morta, infatti, l’opinione pubblica si è concentrata su un suo vecchio tweet in cui sarebbe trapelata una netta avversione agli stessi vaccini. Come emerge da un ottimo articolo di The Next Quotidiano, tuttavia, pare si trattasse di un post ironico, al punto che, tra social ed uscite pubbliche, non si riscontra uno schieramento esplicito da parte sua. Insomma, definirla “no vax”, almeno per ora, sarebbe piuttosto frettoloso.

Bre Payton
Bre Payton

Allo stesso tempo, è innegabile che un vaccino contro la patologia per lei fatale probabilmente l’avrebbe tenuta in vita. Ed è con questo presupposto che si fatica a capire la polemica innescata al contempo dai no vax. Sul sito The Truth Revolution, infatti, ci si chiede paradossalmente qualche vaccino abbia contribuito alla morte di Bre Payton. Uno scontro che si trascinerà ancora a lungo, sperando di saperne a breve di più sia sulle cause specifiche del decesso, sia sull’approccio che la giornalista aveva nei confronti dei vaccini.

Insomma, a differenza di quanto emerso con il nostro punto sui vaccini di Capodanno, quando vi abbiamo parlato delle principali bufale che si sono susseguite durante il 2018 sull’argomento, oggi 5 gennaio parlando della morte di Bre Payton non abbiamo un elemento specifico sul quale concentrarci da debunkare, ma una serie di precisazioni molto importanti. In attesa di ulteriori aggiornamenti e sviluppi su questa storia, dunque, diventa, molto importante raccogliere le prime certezze sul decesso della giornalista per influenza suina e sulle sue presunte posizioni no vax.

Ti è piaciuto l'articolo?
Puoi sostenerci su Patreon o su PayPal, va bene anche una donazione minima come il costo di una grappa!

About Redazione

Redazione
Bufale.net è il primo servizio fact checking per i liberi cittadini creato dai denbuker Claudio Michelizza e Fabio Milella. Opera su segnalazione e dopo un'opera di debunking comunica i propri esiti tramite articoli mirati con TAG specifici: BUFALA - DISINFORMAZIONE - NOTIZIA VERA - PRECISAZIONI - ANALISI IN CORSO. Il team è composto da debunker professionisti e neutrali. In ogni articolo non vengono usate opinioni personali o credi religiosi - politici - calcistici. Siamo attivi dal 2014 e speriamo che la rete un giorno non abbia bisogno di noi.