Gli inglesi non la superano: crollano le prenotazioni per i ristoranti italiani nel Regno Unito

di Redazione Bufale |

ristoranti italiani
Gli inglesi non la superano: crollano le prenotazioni per i ristoranti italiani nel Regno Unito Bufale.net

Non vanno bene le cose per i ristoranti italiani che operano in Inghilterra, considerando il fatto che i tifosi locali evidentemente ancora non hanno mandato giù la sconfitta di domenica scorsa a Wembley, in occasione della finale degli Europei. Dunque, se qui da noi si punta sulla goliardia, come emerge anche dalla storia del tatuaggio sul fatto di Chiellini ai danni di Saka, come vi abbiamo riportato stamane, questo sabato bisogna prendere in esame un trend davvero difficile da spiegare.

Al minimo storico le prenotazioni per i ristoranti italiani nel Regno Unito

Un contributo sulla vicenda delle prenotazioni in netto calo per i ristoranti italiani nel Regno Unito ci arriva direttamente dal Corriere dello Sport. Tutto nasce da un’indagine del sito specializzato TheFork UK, che ha provato a fare un’analisi di mercato a pochi giorni di distanza dalla partita tra Inghilterra e Italia. Morale della favola? Secondo quanto si appende, le prenotazioni nei ristoranti italiani che si trovano nel territorio inglese sono crollate del 55%.

Qualcuno parla anche del raggiungimento di una soglia ancora più significativa, visto che testate menzionano anche il 60%. Al contempo, sono aumentate in modo significativo le prenotazioni relative a pub e locali britannici. Appare evidente che in un discorso del genere possano rientrare anche fenomeni sociologici, al di là della facilità con cui si possa ironizzare su un comportamento del genere. In particolare, in queste settimane entrare nei ristoranti italiani viene visto come un modo per uscirne sconfitti due volte. Tuttavia, occorrerebbe pensare che dietro quelle attività ci siano famiglie che non hanno nulla a che vedere con il calcio.

La speranza è che il trend si possa ribaltare velocemente, anche perché i ristoranti italiani presenti nel Regno Unito hanno già pagato il prezzo della pandemia. Non dimentichiamo che il calcio debba essere in grado di andare oltre le prese in giro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News