Esaltano la protesta dei NoVax per il lockdown in Austria, ma sono tifosi del Gladbach

di Redazione Bufale |

lockdown in Austria
Esaltano la protesta dei NoVax per il lockdown in Austria, ma sono tifosi del Gladbach Bufale.net

Stiamo assistendo ad una vera e propria esaltazione, in queste ore, per la protesta dei NoVax in vista del lockdown in Austria. Un segnale chiaro che arriva da quei Paesi, dove sono state annunciate restrittive dopo l’arrivo della quarta ondata di contagi Covid, se non fosse per la clamorosa gaffe di queste community in Italia. Come avviene spesso e volentieri in queste circostanze, infatti, manca totalmente la verifica delle fonti e dei contributi che giungono dal web, dando loro il significato che si preferisce a seconda delle circostanze.

Confusione sulla protesta dei NoVax per il lockdown in Austria: si tratta di tifosi del Borussia Moenchegladbach

Dunque, non possiamo limitarci a parlare di lockdown in Austria, dopo le prime notizie che avevamo riportato nei giorni scorsi a proposito di alcune contromisure adottate nel Paese. Da dove nasce la bufala del giorno? Stando alle segnalazioni che ci sono pervenute in posta, stanno girando video su Facebook in cui si parla delle proteste nel Paese, presumibilmente a Vienna, da parte di coloro che sono contrari al vaccino (in arrivo l’obbligo vaccinale nel 2022), oltre ovviamente alle nuove chiusure temporanee.

La realtà dei fatti è diversa, in quanto il medesimo video si trova all’interno del social network da ben due anni. Come si nota del resto dal passo delle persone che fanno parte del corteo, non assistiamo alla solita andatura lenta di una protesta. Mancano del tutto i cartelloni, coi messaggi che lasciano intendere per quale ragione siano in corso rimostranze. Infine, i cori che potete ascoltare nel video a fine articolo sono chiaramente da stadio.

Quelli inquadrati, infatti, sono tifosi del Borussia Moenchegladbach in trasferta per un match di Europa League del 2019. Tutto ciò fa solo da contorno dal contorno alla bufala delle proteste per il lockdown in Austria, in quanto il video originale sul social network in questione ha una data molto precisa. Sperando che questo ci aiuti ad archiviare per l’ennesima volta una fake news giunta dal mondo NoVax.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News