Da “Nostalgici del Movimento Lega-M5S” a “40.000 Sardine sotto i mari”: mutazione di un gruppo civetta

di Bufale.net Team |

Da “Nostalgici del Movimento Lega-M5S” a “40.000 Sardine sotto i mari”: mutazione di un gruppo civetta Bufale.net

Che i gruppi Facebook ed anche le pagine possano cambiare nome e pelle è fatto noto. Una mattina sei iscritto ad una pagina di fan delle brugole, il mese dopo, attraverso cambi di nome graduali, ti trovi iscritto alla fanpage di un movimento politico, contato tra gli utenti simpatizzanti.

Sopresa questa accaduta ai Nostalgici del Governo Lega♥️M5S, poi divenuti Governo del Popolo, per poi diventare Mandiamoli tutti a casa e, infine, subire un’ultima (per ora) mutazione.

Da gruppo a favore della diarchia Di Maio-Salvini a movimento di popolo, per poi diventare gruppo contro qualcuno col nome di 40.000 Sardine sotto i mari.

Personalmente, su Bufale.net abbiamo deciso da tempo di usare un linguaggio esclusivamente propositivo e carico di buone vibrazioni. Adottando il Manifesto della comunicazione non Ostile non vi diremo mai di essere contro qualcuno, né useremmo il nome di qualcuno a noi politicamente opposto per derisione e contrarietà.

Così ecco che dopo un post “civetta” che fa pensare che le “sardine sotto i mari” siano in qualche modo un gruppo ufficiale e non si protesta

Post apparentemente "pro-sardine"
Post apparentemente “pro-sardine”

L’intento di palese derisione si fa evidente e greve nei post successivi

Come questo, in cui il movimento delle Sardine viene accostato neanche troppo sottilmente agli spauracchi della borghesia sovranista: Sesso, anarchia, rifugiati, droga, immigrati, nicotina ed erba.

Ci fermeremmo a chiederci perché la cannabis non sia stata considerata una droga, e come mai il sesso (senza il quale, ricordiamo, nessuno dei presenti sarebbe venuto al mondo) sia stato inserito in un settetto di paure e terrori borghesi, ma dobbiamo continuare il nostro viaggio nel mondo del proverbiale lupo con pelle di agnello mostrandovi

Coloratissimi post in cui si deridono le sardine in quanto “inutili”

Riferimenti alla bufala delle ONG come “Tassì del Mare”, malamente appiccicata alle Sardine

Varie accuse agli “Africani” ed alla sinistra

E l’eterna bufala evergreen delle Sardine pagate da De Benedetti, Agnelli, Prodi, Monti e Fornero (con la famosa partecipazione di Lex Luthor, la Legione della Morte, Palpatine, Darth Vader, Kylo Ren, il Generale Hux e Chucky la Bambola Assassina…)

Il tutto con commenti che vi lasciamo immaginare e che in una reale pagina delle Sardine non avrebbero senso.

Riteniamo quindi che Facebook dovrebbe dare una stretta di vite ai cambi di nome pagina troppo repentini: e gli utenti controllare bene a che pagine e gruppi si stanno iscrivendo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News