Confusione su Salvini assolto ed esito con archiviazione del processo a Catania: le notizie di oggi

di Redazione Bufale |

Salvini assolto
Confusione su Salvini assolto ed esito con archiviazione del processo a Catania: le notizie di oggi Bufale.net

C’è profonda disinformazione in queste ore a proposito di Salvini assolto e di un esito con archiviazione per il processo di Catania che lo ha visto protagonista oggi 3 ottobre. Questione calda, quella trapelata in giornata, di cui si parla da diverse settimane a questa parte ed introdotta dalla violazione dell’ex Ministro dell’Interno ad Augusta in merito all’obbligo di utilizzo della mascherina. Ne abbiamo parlato ieri con un articolo dedicato, finito poi in secondo piano dopo i fatti di oggi che tanto stanno facendo discutere. Analizziamo dunque le notizie di oggi.

Tutte le notizie di oggi dopo le voci su Salvini assolto e processo Catania verso l’archiviazione

In realtà, la confusione su Salvini assolto è nata in mattinata, quando dal PM è arrivata la richiesta di archiviazione per il processo di Catania e per i relativi reati che sono stati contestati al numero uno della Lega. In realtà, come evidenziano anche i colleghi di Giornalettismo, le cose non stanno così. Le ultime notizie, infatti, ci dicono che oggi sia stato semplicemente ufficializzato un rinvio e che, per il leghista, non sia certo finita qui. Cosa diversa dal dire che sia stato “scagionato”, o che per lui si profili necessariamente un qualche tipo di consapevolezza.

Il 3 ottobre, dunque, è stato deciso di non voler decidere. E, per chi si intende della materia, l’epilogo odierno era decisamente scontato. In sostanza, il giudice Nunzio Sarpietro ha preso atto della richiesta del PM (anche quella scontata) e dopo due ore di camera di consiglio ha optato per il rinvio dell’udienza preliminare il prossimo 20 novembre. Data, quella, che vedrà nel bunker del carcere di Bicocca anche altri personaggi di quell’esecutivo ai tempi della Gregoretti. Stiamo parlando del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, oltre a Luigi Di Maio e Danilo Toninelli, rispettivamente ministri del Lavoro e delle Infrastrutture in quella fase.

Dunque, niente Salvini assolto o colpevole. Niente archiviazione del processo di Catania. Anzi, questione destinata a prolungarsi addirittura fino al mese di dicembre, quando in Sicilia arriveranno l’ex ministro della Difesa Elisabetta Trenta, oltre all’attuale ministro dell’Interno che ha raccolto l’eredità di Salvini, ovvero Luciana Lamorgese

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News