Causa penale 8715 dal falso Avvocato Paolo Rossino: il messaggio di studiolegale è finto

di Redazione Bufale |

Avvocato Paolo Rossino
Causa penale 8715 dal falso Avvocato Paolo Rossino: il messaggio di studiolegale è finto Bufale.net

Ci sono pochi dubbi sul fatto che il messaggio di posta elettronica arrivato da un fantomatico Avvocato Paolo Rossino rappresenti in tutto e per tutto una truffa. Da quello che ci risulta, dovrebbero essere colpiti soprattutto gli utenti che dispongono di una casella di posta elettronica Alice, anche se al momento non è chiaro se il tutto nasca da presunte violazioni con relativo attacco hacker. Tuttavia, possiamo già fornirvi qualche informazione in più per riconoscere il finto procedimento nei vostri confronti che arriva fino alla cosiddetta “causa penale 8715“.

Nessuna causa penale 8715 dall’Avvocato Paolo Rossino

In sostanza, in tanti stanno ricevendo un messaggio email, con il quale l’Avvocato Paolo Rossino vi invita a scaricare un file per prendere nota della causa penale 8715 nei vostri confronti. Ebbene sì, questo personaggio intende rovinare il vostro fine settimana, ma non portandovi in tribunale. Già, perché come avrete notato tramite l’immagine dell’articolo che abbiamo utilizzato, il file dove atterrerete è tutt’altro che un PDF che normalmente potrebbe arrivarvi da un avvocato.

Per riconoscere il messaggio truffa dell’Avvocato Paolo Rossini, vi basta questa porzione di testo:Buongiorno, vi invitiamo a scaricare l’allegato per la causa penale numero 8715/2020. Scarica. Rimanendo a Vostra disposizione per eventuali ulteriori informazioni in merito, l’occasione ci è gradita per inviarVi cordiali saluti. Avv. Paolo Rossino“. Un approccio indubbiamente anomalo per un legale.

Non esiste alcun Avvocato Paolo Rossini nell’albo. Basta fare una ricerca tramite l’apposito sito, prendendo atto che non sia iscritto nemmeno un omonimo. Insomma, avrebbero potuto organizzarla meglio questa truffa. Senza dimenticare che il dominio studiolegale.it appaia quest’oggi in disuso ormai da anni. Come se non bastassero le truffe che girano su WhatsApp, tipo quella che vi abbiamo riportato nelle scorse settimane, ora abbiamo anche questo messaggio che potrebbe farvi installare un virus di cui tutti vorremmo fare a meno.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News