Dalla Spagna la nuova truffa WhatsApp: a giugno 2020 attenzione con iPhone, Huawei e Samsung

di Redazione Bufale |

WhatsApp
Dalla Spagna la nuova truffa WhatsApp: a giugno 2020 attenzione con iPhone, Huawei e Samsung Bufale.net

Una nuova truffa sta circolando su WhatsApp e questa volta ha come scopo rubare il nostro account e per questo bisogna fare molta attenzione. La notizia arriva direttamente dalla Spagna, dove questo nuovo tentativo di prendersi gioco degli utenti WhatsApp sta prendendo sempre più piede e si sta diffondendo in tutto il resto del mondo. Il tutto ruota attraverso un messaggio che arriva sul nostro account, direttamente dal numero ufficiale dell’applicazione e questo potrebbe indurre diversi utenti a credere a ciò che c’è scritto. Probabile arrivo in Italia a giugno 2020 su iPhone, Huawei e Samsung. Questione, dunque, più delicata rispetto alla storia degli avatar.

Come riconoscere la truffa WhatsApp su iPhone, Samsung e Huawei a giugno 2020

Più nel dettaglio in questo messaggio si informa l’utente che qualcuno ha registrato un account con il suo numero di telefono, ma in realtà è una nuova campagna di phishing, che fa leva sul furto degli account. Si tratta di una situazione alquanto rischiosa, perché questi truffatori possono tranquillamente entrare nel nostro account e fingere di essere noi stessi per estorcere informazioni o addirittura derubarci. Bisogna quindi fare molta attenzione se si riceve in questi giorni un messaggio su WhatsApp che sembra provenire dal servizio tecnico dell’app.

Nel messaggio, come riporta il sito El Espanol, siamo informati che qualcuno si sarebbe registrato su WhatsApp utilizzando il nostro numero di telefono. Poiché la società non saprebbe chi è il vero utente del telefono, il messaggio ci chiede di verificare il nostro account inserendo il codice che ci raggiungerà tramite SMS. Inoltre si minaccia di sospendere l’account WhatsApp se non si seguiranno i passi sopra indicati. In realtà è solo un messaggio falso, è un trucco che serve per far inviare poi a questa chat il codice WhatsApp che sarà utilizzato dai truffatori per appropriarsi del nostro account. Ecco che da qui in poi si arriva al furto dell’account e sarà alquanto complicato poter tornare indietro.

E’ bene quindi fare molta attenzione se un messaggio di questo tipo circola su WhatsApp, ma è possibile capire immediatamente se si stia trattando di una truffa o meno, infatti il servizio tecnico dell’applicazione non ci invierà mai un messaggio da un numero di telefono. Qualora decidesse realmente di contattarci, noteremo il nome di WhatsApp e non il numero, ma soprattutto sarà certificato dal marchio ufficiale dell’app. Altro aspetto da tenere presente è che non si può rispondere ad un messaggio proveniente dal servizio tecnico di WhatsApp, infatti la barra della chat scompare. Attenzione quindi a ciò che arriva sul vostro account.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News