BUFALA Proposta Shock Della Groenlandia: Due Mogli E Stipendio Per Vivere La!

di Marco Critelli |

BUFALA Proposta Shock Della Groenlandia: Due Mogli E Stipendio Per Vivere La! Bufale.net

bufalaIn tanti ci hanno segnalato questo articolo pubblicato fra gli altri anche dal sito LA NOZIONE.IT (sito che sfrutta la somiglianza del suo nome con quello del sito LA NAZIONE), che pubblicizza una surreale campagna pubblicitaria promossa dal governo della Groenlandia per incentivare uomini a trasferirsi li.

Nell’articolo si legge:

Arriva dalla Groenlandia una proposta davvero molto particolare e singolare. Sembra, infatti, che da quelle parti non ci siano abbastanza uomini e quindi si renderebbe necessario cercare di attirarne degli altri. Ma come fare?

La proposta è questa: due moglie assegnate e un compenso economico che consentirebbe di poter vivere senza alcun problema. E’ una proposta abbastanza allettante per un uomo

Si tratta ovviamente di una bufala a partire dal metodo indicato per accettare questa assurda proposta ovvero:

ci si può recare nel sito dello stato della Groenlandia, e riempire il modulo di partecipazione, per essere selezionati e vivere la!

L’articolo non presenta alcun link a questo fantomatico sito e da una ricerca in rete si scopre che questo modulo da compilare non esiste.

Del resto tutto l’articolo è scritto in maniera piuttosto sgrammaticata e basta un po’ di buon senso per capire che nessuno stato può “assegnare” due mogli a nessuno. Inoltre in Groenlandia la poligamia è vietata come in gran parte dei paesi occidentali.

Anche il tono di sfida con cui si chiude l’articolo fa capire che si tratta di una burla che gioca sugli stereotipi degli italiani.

C’è chi scommette che gli italiani sono troppo mammoni per andare a vivere lontano da casa e andare addirittura in uno stato estero così “fuori mano”.

Nessun giornalista degno di questo nome infine avrebbe definito la Groenlandia un posto “fuori mano”.

Ci dispiace deludere chi fra i lettori aveva visto in questo articolo una possibilità di cambiare vita, ma si tratta a tutti gli effetti di una bufala.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News