BUFALA Mantova. Quattro Rom gli entrano in casa ma lui è armato di Kalashnikov e spara, morti 4 uomini – bufale.net

di Luca Mastinu |

BUFALA Mantova. Quattro Rom gli entrano in casa ma lui è armato di Kalashnikov e spara, morti 4 uomini – bufale.net Bufale.net

fake avanguartia nera gibbo maskCi segnalano questo post della pagina Facebook Avanguartia Nera pubblicato il 16 Settembre 2016:

Avanguartia Nera pubblica un semplice screenshot creato ad hoc, non un link all’articolo cui fa riferimento. Semplicemente, l’articolo di ANSA non esiste. Il tentativo di emulazione grafica della nota agenzia di stampa è chiaro:

A sinistra: lo screenshot pubblicato da Avanguartia Nera; a destra: uno screenshot catturato a caso su ANSA.it
A sinistra: lo screenshot pubblicato da Avanguartia Nera; a destra: uno screenshot catturato a caso su ANSA.it

Un improvvisato utilizzo di Photoshop, una scritta in stile meme e scattano le condivisioni. Il personaggio ritratto nella foto, in realtà, è Brett Gibbs, neozelandese campione del mondo di sollevamento pesi. La foto è un fotogramma prelevato da questo video YouTube caricato dallo stesso Gibbs:


Avanguartia Nera è una pagina troll della pagina filofascista Avanguardia Nera, ma i suoi contenuti vengono spesso travisati da utenti che non osservano con attenzione la provenienza di ciò che condividono.

Bufala, dunque. Nessun Alberto Gibbo ha esploso colpi di Kalashnikov contro quattro Rom per difendere la propria famiglia. Inoltre, la creazione di screenshot fake per confondere i lettori non è cosa nuova, come dimostra questo articolo trattato in precedenza.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News