Barbara D’Urso in “condizioni gravi”? La notizia riguarda Lando Buzzanca, l’acchiappaclick è servito

di Luca Mastinu |

Barbara D’Urso in “condizioni gravi”? La notizia riguarda Lando Buzzanca, l’acchiappaclick è servito Bufale.net

Una nuova tormenta clickbait travolge i social, e lo abbiamo imparato nel nostro fact checking su Sinisa Mihajlovic. A questo giro gli admin della pagina L’Italia agli italiani puntano su Barbara D’Urso riportando informazioni criptiche che fanno pensare che la conduttrice televisiva sia in gravi condizioni di salute. La notizia, in realtà, riguarda l’attore Lando Buzzanca.

Il clickbait è servito

“Le sue condizioni sono gravi”, scrivono sull’immagine. Nella didascalia aggiungono: “Barbara D’Urso, la bomba poco fa: ‘Non è in grado di intendere e di volere’. Nel primo commento troviamo un articolo del sito WorldNotix, già noto ai nostri archivi, pubblicato il 2 dicembre 2021.

In realtà l’articolo fa riferimento a Roberto, persona molto vicina a Lando Buzzanca, che durante un’intervista rilasciata al format Pomeriggio 5 ha rivelato che l’attore soffre di demenza senile e per questo non è in grado di sposarsi. Buzzanca, infatti, sarebbe in procinto di convolare a nozze con la giornalista Francesca Della Valle, ma in questo periodo si trova in un centro di riabilitazione.

Il figlio Massimiliano, ascoltato dal Corriere della Sera, sostiene che il padre non sia in grado di intendere né di volere, mentre la futura sposa lo considera lucidissimo. Nel contesto c’è il timore che l’attore sia vittima di un raggiro, per questo la famiglia si oppone con forza al matrimonio e chiede silenzio sull’intera vicenda.

Quindi?

Parliamo di acchiappaclick perché gli admin de L’Italia agli Italiani pubblicano un post ingannevole, lasciando intendere che le condizioni grave di salute riguardino Barbara D’Urso. In realtà spingono i lettori a cliccare sul link in allegato, ricercando così il traffico per il loro sito.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Il seguente articolo fa parte del progetto di FACT-CHECKING di Bufale e segue tutte le regole del fact-checking e della metodologia qui indicata. Per eventuali reclami potete contattarci al seguente indirizzo.

Latest News