DISINFORMAZIONE PRECISAZIONI Suini e maiali seppelliti vivi, la crudeltà dell’uomo non ha fine – bufale.net

Team bufale.net | 15 aprile 2018 | 0 | Animalisti , Disinformazione , Precisazioni , Satira

Ci segnalano i nostri contatti una immagine virale apparsa sui loro profili

Suini malati seppelliti vivi..mamme con i propri figli. La crudeltà dell’uomo nei confronti degli animali ha da tempo oltrepassato ogni limite non credi?

Ciò in cui crediamo sono le fonti: e ci vuole veramente poco per prendere una scena, strapparla dal suo contesto e gettarla in pasto alla pubblica indinniazione.

Nulla togliendo alla gravità ed alla crudezza delle immagini, queste non raffigurano una situazione ordinaria.

Ma andiamo con ordine: innanzitutto siamo nella Corea del Sud, e non in Italia.

E non siamo in un allevamento in condizioni ordinarie, ma dopo l’intervento delle autorità nel tentativo di arginare un’epidemia di Afta Epizootica di Tipo A, una triste occorrenza a cui la Corea del Sud è tristemente abituata, essendoci stato un rilevante precedente nel 2011.

L’Afta Epizootica, che non ha più interessato suini in Italia dal 1993, ove ancora presente è di difficile, se non impossibile cura, e ad oggi l’unico protocollo riconosciuto in caso di epidemia è

Le misure di controllo si basano sull’abbattimento totale degli animali presenti nell’aziende infette e in contatto (stamping out) e sulle restrizioni alle movimentazione di animali sensibili alla malattia e loro prodotti.
In un paese con focolai di prima insorgenza devono essere abbattuti e distrutti tutti gli animali dell’azienda (malati, infetti, sospetti di infezione e di contaminazione), si deve poi procedere con le operazioni di pulizia e disinfezione previa distruzione dei materiali e prodotti contaminati.
Contemporaneamente alle operazioni di estinzione del focolaio devono essere rintracciati e distrutti gli animali ed i prodotti che sono stati
spostati dall’azienda infetta prima del sequestro dell’allevamento.

La Corea del Sud ha tentato la strada della vaccinazione, fallendo il contenimento dell’epidemia, che si è riproposta in una presenza massiva tale da richiedere un intervento rapido ed incisivo.

LEGGI ANCHE   PRECISAZIONI La vera storia della "sposa barbuta" usata da Radio Maria - Bufale.net

Era possibile provvedere ad un abbattimento dei capi più umano? Probabilmente, non possiamo saperlo, auspichiamo di non dover più assistere a simili scene.

Era questa una scena comune? No, semplicemente la recrudescenza di una malattia grave e difficile da eradicare.

Related Posts



THE BLACK LIST



Seguici su Facebook

DA NON PERDERE