YouTube dice basta e rimuove l’intervista di Red Ronnie a Stefano Montanari su temi NoVax

di Redazione Bufale |

Stefano Montanari
YouTube dice basta e rimuove l’intervista di Red Ronnie a Stefano Montanari su temi NoVax Bufale.net

Arrivano novità importanti direttamente dal mondo YouTube, considerando il fatto che in questi giorni abbiamo assistito alla rimozione del video di una recente intervista registrata da Red Ronnie con Stefano Montanari. Il giornalista, da sempre impegnato in ambito musicale, da un po’ di tempo ha deciso di concentrarsi prevalentemente sulla questione vaccini e green pass, senza mai nascondere di essere contrario sia al siero, sia ai recenti provvedimenti attuati dal governo Draghi per limitare i contagi da Covid.

Non è un caso che la scorsa settimana, sulle nostre pagine, abbiamo evidenziato la risposta dei Tiromancino allo stesso Red Ronnie, il quale su Facebook aveva annunciato a tutti di essere d’accordo con un articolo in cui venivano criticati i Maneskin. Il gruppo che ha vinto l’ultima edizione del Festival di Sanremo ed Eurovision, infatti, ha assunto posizioni nettamente favorevoli alla campagna di vaccinazione in corso in Italia. Invitando tutti a sottoporsi a questo tipo di trattamento.

La decisione di YouTube in merito all’intervista di Red Ronnie a Stefano Montanari

Come sono andate le cose in questo frangente? Non molto tempo fa, Red Ronnie ha spinto al massimo l’intervista a Stefano Montanari e a sua moglie, tramite i social. Personaggi controversi, le cui tesi sono state smontate spesso e volentieri non solo da noi, ma anche da altri siti che si occupano di fact checking e dalla comunità scientifica. Inutile, quest’oggi, tornare su vecchie tesi portate avanti e sulla relativa analisi di alcuni assunti.

Il succo della questione risiede nel fatto che YouTube abbia deciso di dire basta e di rimuovere l’intervista di Red Ronnie a Stefano Montanari. Lo ha confermato lo stesso giornalista ed opinionista su Facebook, annunciando di aver fatto ricorso. Staremo a vedere come finirà questa storia, ma è altamente probabile che la piattaforma abbia deciso di cancellare il video per disinformazione su temi come il Covid ed il vaccino.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News