Vomitevoli commenti su Silvia Romano rapita in Kenya e costretta al matrimonio: “Volevi caxxi neri”

di Redazione Bufale |

Non ci sono conferme sugli ultimi rumors riguardanti Silvia Romano rapita in Kenya. Secondo fonti vicine all’Intelligence italiana, in costante contatto con le autorità locali, non ci sono commenti da fare su questa vicenda. Anzi, tutti sono invitati alla massima responsabilità per evitare di intralciare le indagini, dopo che nella giornata di ieri si è parlato di lavaggio del cervello per la 23enne milanese, al punto da essere stata costretta ad un matrimonio islamico.

Silvia Romano rapita in Kenya: i commenti orribili sui social

Non è nostra intenzione scendere in dettagli a proposito della storia di Silvia Romano rapita in Kenya, ma al contempo non possiamo non prendere in esame un nuovo capitolo di commenti orribili suo conto, dopo le notizie riportate qualche mese fa sulle nostre pagine. All’interno della pagina Facebook “Dimissioni e tutti a casa“, infatti, è possibile trovare una serie di commenti ovviamente non rimossi dagli admin, a proposito del post in cui si parla appunto del possibile matrimonio islamico organizzato per la ragazza italiana:

“Ti piacevano i c..i neri? prenditene in quantità industriale ahahahahaha”;

“Stava a casa sua ora era tranquilla!!!”;

” Non è colpa mia non glielo ho detto io di andare laggiù in Italia c’è tanto bisogno di volontariato,una su tutti “gli anziani” che vivono soli e hanno tanto bisogno d’aiuto,a questo punto sai che ti dico chi è causa del suo male se la pijà n’der c…lo”;

“LA PROSSIMA VOLTA FAI volontariato in Italia…”.

Insomma, una lunga serie di commenti da premio Nobel, da parte di soggetti con profondi problemi. Nemmeno la storia di Silvia Romano rapita in Kenya, al di là delle ipotesi che sono state avanzate negli ultimi giorni, è riuscita a scuotere la mente di queste persone. Tuttavia, a loro va riconosciuto il merito di aumentare al contempo l’autostima di chi in realtà ha un animo “normale”, preoccupandosi sulle sorti di questa ragazza.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News