“Vienna ieri” secondo i no-vax, ma è una foto storica del 1991 scattata in Russia

di Luca Mastinu |

bufala vienna ieri
“Vienna ieri” secondo i no-vax, ma è una foto storica del 1991 scattata in Russia Bufale.net

“Vienna ieri”, gridano i no-pass e i no-vax mentre mostrano sui social la foto di una folla oceanica scattata dall’alto. Secondo la narrazione virale sui social, lo scatto mostrerebbe il popolo austriaco che in uno “ieri” non meglio definito – supponiamo domenica 21 novembre 2021 – sarebbe scesa per le strade per protestare contro il lockdown totale che durerà fino al 12 dicembre.

Una foto stra-abusata per le fake news

I colleghi di My Detector in un articolo del 2018 segnalavano che la stessa immagine veniva associata ad altri eventi. Quando una certa utenza social cerca credibilità, in effetti, è solita prelevare dall’Internet foto a caso di manifestanti e attribuirle alle proprie cause, senza fornire ai lettori alcun dettaglio sull’origine dello scatto e tanto meno sulla fonte.

Si tratta del classico contenuto composto da immagine+didascalia senza ulteriori riferimenti, una semplificazione che è tipica dei mendicanti del web di cui abbiamo parlato in questo editoriale. Sfruttando gli strumenti gratuiti che il web offre – Google Reverse Image e TinEye – ci imbattiamo nella soluzione dell’enigma.

Mosca, Russia, Piazza Manezh, marzo 1991

Alterare le curve dei colori di una foto è cosa da poco, anche per gli utenti meno esperti. Cropparla (= ritagliarla), se vogliamo, è ancora più facile. In questo caso i no-vax stanno usando un’immagine scattata a Mosca nel marzo 1991, più precisamente nella piazza Manezh a pochi passi dal Cremlino. Stiamo parlando dei grandi moti che portarono al crollo definitivo dell’Unione Sovietica.

Autore dello scatto è il fotografo Dominique Mollard dell’Associated Press, che nella didascalia scrive:

Centinaia di migliaia di manifestanti affollano piazza Manezh a Mosca, vicino al Cremlino, il 19 marzo 1991, per chiedere al presidente sovietico Mikhail Gorbaciov e ai suoi compagni comunisti di rinunciare al potere. La folla, stimata in 500.000, è stata la più grande manifestazione anti-governativa nei 73 anni da quando i comunisti hanno preso il potere, ed è arrivata una settimana prima del referendum nazionale sul trattato sindacale di Gorbaciov.

La foto non mostra dunque “Vienna ieri”, ma un momento storico della Russia sovietica nel 1991.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Il seguente articolo fa parte del progetto di FACT-CHECKING di Bufale e segue tutte le regole del fact-checking e della metodologia qui indicata. Per eventuali reclami potete contattarci al seguente indirizzo.

Latest News