Un sacerdote ha fatto sesso con i migranti e si assolve

di Bufale.net Team |

Un sacerdote non può avere rapporti sessuali, per il diritto canonico, figuriamoci se poi si tratta di rapporti omosessuali.

Per questo, qualsiasi notizia riguardi un accadimento del genere, fa sempre molto scalpore. È quello che deve aver pensato chi ha realizzato la foto-meme che mostra un sacerdote con dei migranti di colore, in cui si “autodenuncia”, senza pentimento, di aver fatto sesso.

Ho avuto numerosi rapporti sessuali con i miei ragazzi! Non è un reato anche Dio approva l’amore”», avrebbe detto il sacerdote, ma si tratta di una fake news.

I ragazzi di colore aggiungono quel tocco di scandalo in più, trattandosi di migranti, e la foto è ancora su Facebook dal 9 luglio, nonostante la bufala sia stata già smascherata e sia riciclata da un anno.

 

Non ci sono fonti credibili per una notizia che, così piccante, avrebbe certamente interessato i mass-media principali. In realtà si tratta del parroco di Vicofaro, don Massimo Biancalani, che purtroppo ha anche ricevuto delle serie minacce per il suo impegno sociale.

Dopo essere stato oggetto di queste “attenzioni”, il parroco è ricorso alla giustizia per difendere i suoi diritti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News