Ufficiali i primi provvedimenti per Giovanni Gozzini dopo gli insulti a Giorgia Meloni

di Redazione Bufale |

Giovanni Gozzini
Ufficiali i primi provvedimenti per Giovanni Gozzini dopo gli insulti a Giorgia Meloni Bufale.net

Come si poteva immaginare il professore dell’Università di Siena, Giovanni Gozzini, è stato sospeso per tre mesi in seguito agli insulti rivolti a Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia. Durante un intervento con l’emittente fiorentina Controradio, il professor Gozzini ha rivolto frasi assolutamente sessiste nei confronti della Meloni, definendola addirittura scrofa, vacca e rana dalla bocca larga.

Cosa ha detto Giovanni Gozzini con gli insulti a Giorgia Meloni e primi provvedimenti

Un primo punto della situazione sulla vicenda lo abbiamo condiviso lo scorso fine settimana. Commenti offensivi che non potevano restare impuniti, così, durante una lunga riunione tenutasi nell’ateneo senese tra il rettore Francesco Frati e l’Ufficio legale dell’Ateneo, si è deciso di prendere dei provvedimenti in seguito alle parole espresse da Giovanni Gozzini.

L’Università di Siena ha condannato fortemente le dichiarazioni sessiste del suo professore, decisione inevitabile, quella di sospenderlo dall’attività didattica, visto come si siano trattati di attacchi gravi ed inaccettabili nei confronti di Giorgia Meloni. Purtroppo questa violenza verbale nei confronti delle donne è all’ordine del giorno, ma deve essere stigmatizzata senza riserve, gli uomini che si comportano in questo modo devono essere puniti.

Tra l’altro l’Università di Siena ha come compito di difendere il proprio onore, ma soprattutto la propria dignità, ritenendosi chiaramente anch’essa vittima delle dichiarazioni del professor Giovanni Gozzini, ha dovuto agire per via legale. Una brutta pagina della nostra società che purtroppo continua ad essere all’ordine del giorno e di certo il mondo social non aiuta a fermare i vari commenti sessisti che vengono rivolti nei confronti delle donne e non solo.

Giorgia Meloni ha avuto massima solidarietà da parte di tutti, nessuno merita offese di questo tipo, ma purtroppo per chi è esposto ed occupa una posizione importante all’interno della società e del mondo del lavoro è più facile ritrovarsi ad essere preso di mira.

Si parla al momento di tre mesi di sospensione dall’insegnamento per Giovanni Gozzini secondo Next Quotidiano, ma personaggi che presentano atteggiamenti di questo genere non dovrebbero assolutamente fungere da insegnanti. Ognuno può avere il proprio credo politico, ma ciò non gli consente di offendere gratuitamente chi la pensa in modo diverso.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News