TOP 10 Bufale e disinformazione sul Referendum

di Luca Mastinu |

TOP 10 Bufale e disinformazione sul Referendum Bufale.net

TOP 10 REFERENDUM

Tra facepalm atroci e risate sguaiate, il lavoro del nostro staff va intensificandosi proprio in questi giorni, gli ultimi a separare l’elettorato dal Referendum Costituzionale di Domenica 4 Dicembre. Bufale, disinformazione, allarmismo, complottismo e satira hanno sfruttato il topic più clickato del momento per sguainare le loro idee più bizzarre e portare i loro contenuti sul web, con i canali social a fare da corsia preferenziale per raggiungere un numero sempre maggiore di fruitori. Il risultato è stata una continua sfuggita di mano di informazioni falsificate e fuorvianti, spesso inesistenti. L’utenza più distratta le ha considerate attendibili e ne ha fatto una fonte da cui attingere per la scelta del voto. I più ostinati non hanno creduto all’opera di debunking e fact-checking, tantomeno all’evidenza, e dunque hanno condiviso le false notizie contribuendone la diffusione e favorendo l’azione – involontaria o meno – di depistaggio.

La nostra posta riceve una media di tre/quattro segnalazioni al giorno. Abbiamo pensato di fare una top10 dei nostri servizi, raccogliendo le notizie più segnalate e più assurde, per inaugurare insieme a voi lettori una danza fatta di facepalm, risate isteriche e muscoli contratti dal troppo perplimere.

Alcuni si sono divertiti a resuscitare i defunti, o a farli parlare poco dopo la loro dipartita:

Alcuni complottisti ma che tali non erano, celando un’insensata dote da acchiappaclick, o per farla breve da bufalari, hanno proposto le più fantasiose notizie:

È stato divertente e atroce, poi, assistere alla mutazione di contenuti satirici in informazioni che l’utenza media ha cominciato a ritener veritiere:

Lo staff di Bufale invita tutti i lettori ad esprimere liberamente la propria preferenza, ma senza farsi condizionare il pensiero da bufale e disinformazione. A noi non importa cosa votiate ma è d’uopo che lo facciate responsabilmente, esuli da qualsiasi castroneria dell’Internet.

La nostra guida utile su come riconoscere una fonte inattendibile è sempre a disposizione. Ancora, per restare sempre aggiornati sulle Bufale del web, gli utenti Android possono scaricare la nostra app da Google Play. Presto sarà disponibile anche la versione per iOS.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News