Stupro in Circumvesuviana: “I genitori applaudono i tre violentatori all’uscita dalla caserma”

di Luca Mastinu |

Stupro in Circumvesuviana: “I genitori applaudono i tre violentatori all’uscita dalla caserma” Bufale.net

TPI News riporta che Alessandro SbresciaRaffaele BorrelliAntonio Cozzolino, ovvero i tre ragazzi fermati con l’accusa di essere gli autori del vergognoso stupro della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, sarebbero stati esaltati e applauditi dai loro genitori nel momento in cui lasciavano il commissariato di San Giorgio a Cremano scortati dagli agenti per il trasferimento a Poggioreale.

Immagine di copertina

Più precisamente TPI NewsGlobalist scrivono:

Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, il segretario del Sole che Ride di Portici Giorgio Alfieri e quello di San Giorgio a Cremano Salvatore Petrilli, il consigliere comunale verde di Portici Franco Santomartino e l’assessore alle Pari Opportunità del comune di San Giorgio a Cremano Ida Sannino hanno denunciato un fatto gravissimo, che aggiunge del macabro alla terribile storia dello stupro a San Giorgio a Cremano.
Come hanno annunciato, “uno dei capitoli più inquietanti della triste vicenda dello stupro nella stazione della Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano sono gli applausi e gli incoraggiamenti rivolti ai colpevoli (Alessandro Sbrescia, Raffaele Borrelli e Antonio Cozzolino) dai genitori.

Sulla pagina Facebook di Francesco Emilio Borrelli troviamo un riscontro:

Insieme hanno deciso di rivolgersi all’avvocato Angelo Pisani per un’azione legale che porti a censurare l’atteggiamento di queste persone, e lo stesso Pisani fa sapere che la notizia degli applausi ai presunti assalitori è stata appresa da un articolo de Il MattinoSul quotidiano leggiamo:

Hanno passato la notte al freddo, in attesa dei figli, dinanzi al cancello del commissariato di San Giorgio a Cremano. Dalle 2 fino alle 8,30 del mattino, quando finalmente i tre presunti responsabili dell’abuso sessuale consumatosi nella stazione Circum escono, scortati in auto dagli agenti, alla volta di Poggioreale. Genitori e parenti li acclamano, urlano. Una mamma si perde in un pianto a dirotto. Un padre addirittura applaude, a mo’ di incoraggiamento.

Ancora, Pisani fa sapere che sta valutando azioni legali che interessino anche i servizi sociali, ma soprattutto la revoca della patria potestà di quei genitori sui loro figli, che comunque sono accusati di un fatto gravissimo.

Parliamo di precisazioni, tuttavia, in quanto Il Mattino rimane l’unica fonte che riporta il dettaglio degli applausi dei genitori. L’articolo contiene un video dell’Agenzia Vista che, tuttavia, mostra una folla gremita ma non riporta gli applausi di cui l’articolo parla. Gli applausi sono riportati dall’articolo e dagli esponenti di cui sopra, che tuttavia fanno riferimento a Il Mattino.

Siamo in attesa, dunque, di un ulteriore riscontro, magari audiovisivo, su quanto riportato circa l’atteggiamento dei genitori all’esterno del commissariato di San Giorgio a Cremano.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News