Scintille tra Sarri e Capello in diretta TV: le statistiche UEFA ci dicono chi ha ragione

di Redazione Bufale |

La vittoria della Juventus in Champions League contro la Lokomotiv Mosca è avvenuta dopo un match alquanto strano che stava rischiando seriamente di complicarsi per i bianconeri, con polemica annessa tra Sarri e Capello. I russi sono riusciti infatti a raggiungere il vantaggio nel primo tempo a causa dell’unico errore commesso dalla retroguardia bianconera, ma durante la partita non si è mai reso realmente pericoloso.

Tale concetto è stato espresso da Sarri durante la consueta intervista post-partita ai microfoni di Sky Sport, riportando però un dato inesatto che è stato immediatamente ripreso da Fabio Capello, presente nello studio dedicato alle partite di Champions League. Sarri infatti ha parlato di partita complicata solo per il gol ricevuto ed il gioco piuttosto difensivo della Lokomotiv Mosca, ma nel complesso la Juventus ha sempre avuto il pallino del gioco in mano, con grande possesso palla e 28 tiri nello specchio della porta.

Verdetto UEFA sul confronto tra Sarri e Capello

Proprio quest’ultimo dato ha fatto sobbalzare dalla sedia Fabio Capello, il quale dichiara addirittura di aver visto un’altra partita. L’ex ct infatti ha evidenziato come in realtà la Juventus non abbia tirato in porta 28 volte, anche perché il portiere avversario non è mai stato realmente impensierito dall’attacco bianconero. In parte però hanno ragione entrambi, nel senso che è vero che la Juventus abbia effettuato 28 tiri, ma non nello specchio della porta secondo il sito UEFA. Solo 7 dei 28 citati da Sarri sono effettivamente stati diretti nella porta avversaria. Alla fine è stato Dybala con una magia a sbloccare il match oltre il settantesimo minuto, ma fino ad allora la difesa della Lokomotiv Mosca aveva tenuto piuttosto bene.

E’ chiaro poi che quando si arriva a sbloccare una partita, tutto proceda diversamente e la Juventus è riuscita immediatamente a trovare il gol della vittoria. La squadra di Sarri può vincere tranquillamente con chiunque, viste le grandi individualità che ha a disposizione, ma bisognerà attendere ancora un po’ per assistere al gioco spumeggiante tipico delle squadre sarriane. A seguire, il video preso da Sky con Sarri e Capello.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News