Sandro Pertini: “Emergenze come pretesto per erodere la libertà”, ma la citazione non ha fonti

di Luca Mastinu |

Sandro Pertini: “Emergenze come pretesto per erodere la libertà”, ma la citazione non ha fonti Bufale.net

Una frase di Sandro Pertini sulle “emergenze”, intese dall’ex Presidente della Repubblica come un “pretesto per erodere la libertà” sta circolando sui social da giorni. A lanciarla è Diego Fusaro in un tweet pubblicato il 6 ottobre 2020 e ripreso anche da altri personaggi dello spettacolo.

Meditate, quando vedete l’esercito schierato per le strade o persone al potere che dicono a cuor leggero che “occorre limitare la libertà per garantire la sicurezza”.

Le “emergenze” sono sempre il pretesto adoperato da quelli che vogliono erodere la libertà. (Sandro Pertini)

Complottisti alla ricerca di una voce autorevole

Impossibilitato a dimostrare la sua teoria, il complottista del web fa ricorso alle ormai note citazioni improbabili dei grandi della storia, dell’arte e del pensiero. Con la creazione di aforismi attribuiti al personaggio scelto, il complottista trova vigore e cerca di dimostrare che il suo modo di intendere il mondo sia giustificato dalle parole usate in passato da figure importanti.

La frase attribuita a Sandro Pertini non ha alcun riscontro. Nonostante questo viene condivisa e ripresa con una certa convinzione, come Secolo d’Italia che in un articolo pubblicato il 6 ottobre 2020 titola: “Fusaro spiazza la sinistra usando Pertini – Stato di emergenza, Fusaro contro Conte usa le parole del partigiano Pertini”. Aggiunge, il quotidiano di Storace: “Non un sovranista, non un seguace di Trump o di Bolsonaro. Ma Sandro Pertini. Una mossa convincente, quella utilizzata dal pensatore che si definisce al di là della destra e della sinistra”.

La frase non esiste

Tale considerazione avrebbe senso se solo quella frase esistesse. In primo luogo la verifica si concentra sul sito ufficiale dedicato all’ex Capo dello Stato. Su Fondazione Pertini, infatti, non esiste alcun riscontro. La ricerca più approfondita ci fa approdare su altri siti: Il Giardino degli IlluminatiUomo Qualunque riportano la frase, ma non citano la fonte.

Lo fa anche Tempo Stretto, quotidiano locale del messinese, ma anche questa volta non è dato conoscere la fonte. I riscontri arrivano anche da Facebook: l’8 dicembre 2018 la stessa frase compariva sulla pagina Socialismo Italiano e ancora prima, nel luglio 2013, veniva riportata da Le più grandi frasi di Sandro Pertini. In entrambi i casi non era riportata la fonte.

L’ossessione dei bufalari per Sandro Pertini

Di citazioni improbabili o rimaneggiate di Sandro Pertini ci siamo già occupati in passato: nel 2019, per esempio, i viralizzatori avevano distorto un suo discorso dull’Europa mentre ancora oggi, ciclicamente, circola l’aforisma sul governo che va cacciato con mazze e pietre, totalmente inventato. Complottisti e bufalari hanno la stessa necessità: creare un testimonial per dare autorevolezza alle loro invenzioni.

Perché “nessuna fonte” e non “bufala”?

Nel caso della falsa citazione sul “governo da cacciare con mazze e pietre” si era scomodata la Fondazione Pertini per smentire tale attribuzione. La frase non ha fonti e per il momento non arrivano smentite ufficiali, che sicuramente arriveranno vista la camera dell’eco creata da Diego Fusaro e da una certa stampa. Nessuna fonte, dunque, per l’aforisma di Sandro Pertini sul concetto di “emergenza”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News