Salvini coi figli appesi per i piedi e Meloni fucilata: l’attacco della sardine arriva da un account fake

di Redazione Bufale |

Un attacco gravissimo attraverso un tweet all’apparenza ufficiale delle sardine, quello rivolto a Matteo Salvini e Giorgia Meloni, ma che in realtà arriva da un account mai riconosciuto dal gruppo, come è stato confermato dai vertici oggi 26 dicembre. Non si può parlare di un attacco hacker, a differenza di quanto riportato pochi giorni fa sulle nostre pagine, semplicemente perché non è stato “bucato” alcun account ufficiale delle sardine o di suoi esponenti. Semplicemente, su Twitter (o su siti per la creazione di post fake con account falsi come https://faketweeter.com/) ne è stato creato uno ad hoc per dar vita a contenuti eccessivi verso “avversari politici”, con il chiaro intento di ledere l’immagine delle stesse sardine.

La replica ufficiale delle sardine al post fake su Salvini e Meloni

Conferme in merito, come accennato, sono pervenute in queste ore proprio dai vertici delle sardine. Riportandolo, la speranza è che si calmino le acque, soprattutto tra i sostenitori di Giorgia Meloni e Matteo Salvini, in quanto parole come quelle che potete analizzare tramite l’immagine del nostro articolo non sono mai state approvate dai leader dei manifestanti. Insomma, assoluta presa di distanza:

Ci stanno provocando.
Ci stanno infangando.
Vogliono screditarci.
Hanno creato un FALSO account Twitter “Arcipelago delle sardine”
Account COMPLETAMENTE FALSO!
Account Twitter CHE NOI NON ABBIAMO MAI CREATO e su cui “qualcuno” pubblica post INFAMI, che noi mai aurorizzeremmo alla pubblicazione.
Post contenenti odio, violenza.
“Qualcuno” li pubblica e poi li segnala alla stampa di destra dicendo “ECCO CHI SONO LE SARDINE”

Hanno pubblicato questo post violento, grondante odio, accollandolo al nostro Gruppo.

QUINDI, UFFICIALMENTE, DICIAMO A TUTTI CHE NOI “ARCIPELAGO DELLE SARDINE” non abbiamo, ripeto, NON ABBIAMO, NÉ POSSEDIAMO, NÉ CONTROLLIAMO NESSUN ACCOUNT TWITTER e che SCONFESSIAMO CON FORZA, perché contraria ad ogni nostra idea non violenta, ogni post tipo quello qua sotto.

Noi sardine siamo diversi, COMPLETAMENTE DIVERSI DA VOI ODIATORI.
NON CI AVRETE MAI!!“.

Dunque, in un contesto così delicato, fatto di continui attacchi social da ogni fronte politico, oggi 26 dicembre diventa fondamentale smentire che le sardine abbiano approvato dichiarazioni così estreme nei confronti di Giorgia Meloni e Matteo Salvini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News