PRECISAZIONI Recensione negativa “il pacco è servito” su Villaggio Lido D’Abruzzo e i Disabili – bufale.net

di Redazione-Team |

PRECISAZIONI Recensione negativa “il pacco è servito” su Villaggio Lido D’Abruzzo e i Disabili – bufale.net Bufale.net

precisazioni-il-pacco-e-servito-disabili

Sono attualmente nella struttura e volevo dire alla direzione di questa struttura che nella vita bisogna essere leali. Spiego.. ho prenotato questo viaggio per far divertire soprattutto i miei figli. Siamo arrivati e nel villaggio era presente una miriade di ragazzi disabili. Premetto non per discriminare ci mancherebbe sono persone che purtroppo la vita gli ha reso grandi sofferenze ma vi posso assicurare che per i miei figli non è un bello spettacolo vedere dalla mattina alla sera persone che soffrono su una carrozzina. Bastava che la direzione mi avvisava e avrei spostato la vacanza in altra data. Sto valutando o meno di intraprendere una via legale per eventuali risarcimenti. Grazie di tutto.

Ha soggiornato in Giugno 2016, viaggiato con la famiglia

https://www.tripadvisor.it/ShowUserReviews-g194888-d1094771-r378686299-Villaggio_Turistico_Lido_d_Abruzzo-Roseto_Degli_Abruzzi_Province_of_Teramo_Abruz.html#

Ci è stata segnalata la seguente recensione su Tripadvisor e ripresa da molti giornali italiani.
Stabiliamo subito che la recensione non sembra una bufala o qualcosa di volutamente provocatorio, perchè il nick utilizzato aveva già rilasciato altre recensioni positive in altri luoghi di villeggiatura:

Sono stato all’Holiday in vacanza e posso dire che nel complesso è un buon villaggio. Di positivo ci sono 4 piscine stupende e ben sorvegliate dai bagnini. Accoglienza alla reception ottima. L’animazione è il top ragazzi che coinvolgono sempre e molto simpatici. La sorveglianza del villaggio anche di notte. Nel ristorante self service si mangia bene. Per le note negative il mare pieno dì sassi e sporco. Poi cosa fondamentale il campo di calcetto a pagamento. In tutti i villaggi che sono stato era a completa disposizione dei villeggianti. Qui ne possono usufruire i bambini 3 volte la settimana ma sono circa 40 ragazzini e riescono a giocare 15 minuti a testa. Invito la direzione a prendere provvedimenti in merito perché il villaggio è bello. Comunque grazie per la buona vacanza passata.

La questione non è certo passata inosservata e in molti si sono mossi in difesa della struttura come Dante d’elpidio, dell’unitalsi Sezione Abruzzese:

ROSETO (TE):“TURISTA VUOLE DENUNCIARE STRUTTURA PERCHÉ OSPITA TROPPI DISABILI. UNITALSI ABRUZZO, “E’ VICENDA RACCAPRICCIANTE”
“Una vicenda veramente raccapricciante quella di Roseto che dimostra come ci sia ancora bisogno di costruire e di lavorare per una cultura che si basi su principi di vera integrazione e solidarietà”.
E’ quanto dichiara DANTE D’ELPIDIO, dell’UNITALSI Sezione Abruzzese in merito alla vicenda che ha visto protagonista un turista che vuole denunciare il Villaggio Turistico Lido D’Abruzzo a Roseto perché ospita troppe persone con disabilità. L’accusa si basa sul fatto che non era stato avvertito della presenza di persone con disabilità.
“La nostra Associazione – aggiunge D’ELPIDIO – seguirà con attenzione l’evolversi della situazione e sarà in prima fila per difendere e promuovere i diritti delle persone con disabilità. Un Villaggio senza barriere, che ogni anno ospita tanti nostri gruppi Unitalsiani con persone disabili, dovrebbe essere un esempio per tanti operatori turistici mentre la recensione negativa pubblicata dall’anonimo CICO33 su TRIPADVISOR vorrebbe dimostrare il contrario.

La struttura sarebbe quindi molto ben attrezzata per ricevere gruppi di persone con disabilità garantendo sempre un ottimo servizio di qualità.

Probabilmente se l’utente “tripadvisor” avesse manifestato il suo “disagio” alla direzione, durante il soggiorno, invece che tramite un portale online o solo alla fine avrebbe potuto ottenere un risultato migliore che essere insultato da tutta internet. Per noi la soluzione migliore era NON LAMENTARSI.

Abbiamo anche contattato la direzione che ci ha comunicato:

Durante il soggiorno non vi è stata nessuna lamentela, il tutto è avvenuto il giorno del check-out e successivamente è stata scritta la recensione su Tripadvisor.

Oggi speriamo di avere ulteriori dettagli :), intanto grazie ad Elena vi forniamo la risposta di Iacopo Melio sulla vicenda:

Aggiornamento del 28/07/2016

La struttura noi contattata ha risposto:

Il signore in questione ha lasciato la sua recensione in data 1 Giugno. Successivamente è stata richiesta da parte nostra la cancellazione della recensione su Tripadvisor. Pertanto abbiamo inviato una email a Tripadvisor all’interno della quale abbiamo spiegato le motivazioni della nostra richiesta. In sostanza la recensione del sig. CICO33 a nostro avviso violava alcune regole “umane” ed era necessario un intervento di rimozione. Sfortunatamente la recensione non è stato rimossa. Ieri la sig.na Selvaggia Lucarelli ha sollevato la problematica e noi la ringraziamo sentitamente per aver generato un’ondata di affetto da parte di moltissime persone. Oggi il post è stato rimosso e siamo tutti più felici. Ci dispiace soltanto che anche soltanto per un momento, il sorriso di qualcuno dei nostri cari amici, si sia trasformato in un broncio perchè leggere parole del genere è davvero assurdo. Speriamo soltanto che sia tornato il sole in tutte quelle persone che hanno trascorso con noi dei momenti felici e sereni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News