PRECISAZIONI Medicine a base di marijuana utilizzate per curare la sclerosi – Bufale.net

di Tiziano Marasco |

PRECISAZIONI Medicine a base di marijuana utilizzate per curare la sclerosi – Bufale.net Bufale.net

precisazioni-cannabis-sclerosi-multipla
Negli scorsi giorni la nostra attenzione è stata catturata di un articolo pubblicato su Lastella secondo cui nell’ospedale Ferrari di Casarano viene utilizzato un farmaco a base di cannabis per curare o lenire le sofferenze di malati di sclerosi multipla. Il racconto fa leva sul fatto che in Italia nessuno ne parli, ma non è proprio così.
Tra le varie cose fornisce il nome della medicina, Bedrocan, e basta una rapida ricerca su Google per risalire al sito della compagnia olandese che lo produce. Un sito che è addirittura dotato di versione in italiano e fornisce dettagliate spiegazioni sull’utilizzo e gli effetti dei vari prodotti, nonché le varie limitazioni legali poste nei vari stati.
Abbiamo contattato direttamente la compagnia e abbiamo posto alcune domande al manager George Pappas, che qui riportiamo tradotte (quelle originali saranno disponibili nella versione inglese di questo articolo).

 Bufale.net: I vostri prodotti vengono utilizzati contro la sclerosi multipla?
George Pappas: In alcuni paesi europei, tra cui l’Italia, la cannabis per uso medico è regolamentato secondo il principio della “droga non approvato”. Ciò significa che è l’utilizzo è regolamentato, la qualità viene controllata, medicinali a base di cannabis possono essere prescritti da medici e dispensati in farmacia (o dai medici stessi). Ciò nonostante la cannabis non ha ancora raggiunto lo stadio di ricerca clinica richiesto per essere approvato come trattamento per una particolare indicazione, ad esempio curare la sclerosi multipla .
Per essere approvati e commercializzati in Europa, i farmaci devono essere sottoposti a tre fasi di sperimentazione clinica focalizzati ad una indicazione o condizione specifica (in altre parole si deve dimostrare che hanno effetti sicuri contro determinati disturbi o malattie ndr.). Solo allora un produttore (come noi) può dichiarareche un farmaco ha proprietà per guarire quel particolare disturbo o malattia.
Detto questo, ci sono persone cui viene prescritta la cannabis per trattare i sintomi associati alla sclerosi multipla, così come gli effetti collaterali di altri farmaci destinati a trattare questa malattia. Esistono alcune prove cliniche che l’uso di cannabis può alleviare spasmi muscolari e dolore associato con la sclerosi. Inoltre, in una ricerca pubblica varie persone hanno affermato che anche l’utilizzo di cannabis normale può alleviare i disturbi della SM. Questa ricerca fornisce sia ai medici che agli individui una guida all’utilizzo.
Gli individui con SM possono utilizzare una qualsiasi delle nostre varietà standardizzate e chimicamente distinte. Tuttavia, l’uso delle nostre varietà Bediol e Bedrolite, con livelli più elevati del composto cannabidiolo, sta diventando sempre più popolare. Queste varietà possono avere proprietà che aiutano a calmare anche crisi epilettiche, e funziona in modo diverso rispetto al composto più noto, Delta 9 – tetraidrocannabinolo.
 Bufale.net: Vorrei anche sapere quali sono gli usi comuni di Bedrocan?
George Pappas: Cannabis e Bedrocan sono più comunemente utilizzati per il trattamento di condizioni e sintomi associati a diversi tipi di dolore neuropatico, disturbi convulsivi o di movimento, spasticità, nausea, vomito, o la stimolazione dell’appetito, disturbi gastro-intestinali, come la sindrome dell’intestino irritabile o morbo di Chron. Ci sono alcune prove cliniche per supportare l’uso di queste indicazioni. Tuttavia, i pazienti riferiscono che si può usare la cannabis contro disturbi psichiatrici come ansia, depressione e Disordinei di Stress Post Traumatico. Ci sono prove cliniche meno valide a sostenere l’uso di cannabis per queste condizioni (vi è evidenza di efficacia con DSPT), ma la ricerca di laboratorio sui meccanismi interni di THC e CBD nel corpo può ancora offrire spiegazioni per alleviare le sofferenze di individui affetti da tali disturbi.
 Bufale.net: Collaborate con l’Ospedale Ferrari a Casarano, Lecce, Italia?
George Pappas: Il medicinale Bedrocan  è importato in Italia dal Ministero della Salute olandese solo tramite pochi distributori scelti, che poi vendono agli ospedali e  alle farmacie per l’erogazione diretta ai pazienti. Pertanto, non abbiamo una collaborazione con l’Ospedale Ferrari. E non siamo in grado di dire se Bedrocan sia utilizzato da quell’istituto.

Un’ulteriore ricerca su internet ha comunque confermato che l’ospedale somministra il Bedrocan: un articolo su Repubblica e la seguente videointervista su Youtube.
[youtube http://www.youtube.com/watch?v=VzLd5SIZWcQ]

CONCLUSIONI

Che non se ne parli in Italia non è vero, ma non cura precisamente la sclerosi multipla. La cannabis, e il prodotto Bedrocan, viene utilizzata per trattare i sintomi della malattia e per alleviarne gli spasmi muscolari e il dolore ad essa associati.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News