PRECISAZIONI La ragazza ferita a Bologna e il black bloc a Milano #Expo2015 – Bufale.net

di David Tyto Puente |

PRECISAZIONI La ragazza ferita a Bologna e il black bloc a Milano #Expo2015 – Bufale.net Bufale.net

precisazioni-foto-ragazza-bologna-black-bloc-expo-2015
Ci chiedono di controllare se le foto presenti in un montaggio pubblicato dalla pagina Facebook di Carla Ruocco, parlamentare del Movimento 5 Stelle, sono attinenti agli sconti avvenuti a Bologna.
Ecco l’immagine e il testo pubblicato da Carla Ruocco:

carla-ruoto-post-facebook-bologna-black-bloc
E’ l’Italia degli accostamenti arditi, di un “rosso” che non è più quello delle bandiere ma prende toni più cupi (i manifestanti contro la pessima riforma scolastica di Renzi presi a manganellate) e diventa quasi nero: come le divise dei black bloc che terrorizzano una città e scompaiono alla stessa velocità con cui sono apparsi. Effetti sinistri del primo (e si spera ultimo) anno dell’era Renzista.

L’immagine, nel suo complesso, è una critica nei confronti della politica del Governo e del diverso utilizzo da parte di quest’ultimo delle forze dell’ordine nei confronti di chi manifesta e di chi compie attività di vandalismo e violenza.
Le due foto presenti nel montaggio sono state veramente scattate a Bologna, foto a sinistra, e a Milano, foto a destra, nel mese di maggio 2015.
Carla Ruocco si riferisce chiaramente ai casi avvenuti a Bologna (“manifestanti contro la pessima riforma scolastica di Renzi”) e a Milano (“black bloc che terrorizzano una città”), in questo caso la scritta sotto riportata in giallo è inutile:

*le foto sono puramente didascaliche e hanno il solo scopo di presentare il prodotto della politica renziana

Di seguito le spiegazioni, dove cerchiamo di rispondere ai dubbi posti dagli utenti nelle varie pagina Facebook analizzate.
Da subito vi informiamo che l’articolo non tratterà le motivazioni o le parti prese dai due protagonisti presenti nel montaggio di Carla Ruocco. L’articolo serve solo a spiegare la veridicità delle foto e del luogo dove sono state scattate.

La foto della ragazza ferita alla testa

La foto a sinistra è veramente una foto scattata a Bologna durante gli scontri con le forze dell’ordine, non si tratta di una foto scattata in una precedente occasione in Italia o in un altro Paese. Venne diffusa dalla pagina Facebook HoboBologna Occupato il 3 maggio 2015 alle 16:47, ma già tra i commenti escono i primi dubbi:
foto-ragazza-sangue-testa-facebookcommenti-foto-ragazza-ferita-testa-bologna
Il giorno dopo la stessa pagina Facebook pubblica i referti rilasciati dal pronto soccorso della ragazza nella foto e di un altro ragazzo colpito al volto:
foto-ragazza-sangue-testa-facebook_documeti
documento-pronto-soccorso-ragazza-bologna-ferita-testaNel referto si legge con precisione il trauma e il luogo dell’accaduto, che combaciano sia con la foto che con il luogo degli scontri a Bologna.
Specifichiamo ancora, in quel post la pagina Facebook vengono pubblicate le foto di due persone ferite e i due relativi referti del pronto soccorso, entrambi i referti non riguardano la stessa ragazza:
diagnosi-diverseOnline non si trova alcun riferimento che si tratti di una foto vecchia o di una foto scattata all’estero. In merito a quest’ultimo dubbio, cioè del punto geografico di dove sarebbe avvenuto lo scatto, siamo certi che si tratta dell’Emilia Romagna, basti vedere la parte in basso a destra della foto: è evidente la scritta 118 e “Emilia Romagna”.
foto-ragazza-sangue-testa-emilia-romagna
Fanpage.it ha pensato bene di cercare la ragazza protagonista della foto, la quale è stata intervistata:

La domanda sorge spontanea a molti: ma non doveva avere la testa “fracassata” con tutto quel sangue? Era sangue finto? No, il sangue era vero, il fatto è che le ferite al cuoio capelluto, anche se piccole e non gravi, possono generare una fuoriuscita abbondante di sangue. Avete mai visto Paul Ince durante la partita Italia-Inghilterra del 1997? Non aveva ricevuto una manganellata, ma un contrasto aereo lo ferì leggermente al punto da farlo sanguinare vistosamente.
England-Shirts-Paul-Ince-1997
Possiamo vedere un esempio ancora più vistoso, sempre riguardo ad un altro nazionale inglese, Terry Butcher, che nel 1989 giocò la partita con la maglia completamente rossa:

La foto del black bloc a Milano

La foto del black bloc è stata scattata a Milano durante i recenti scontri legati a Expo 2015, non a Bologna (ci teniamo a precisarlo). La foto fa parte di una serie di scatti ad opera del fotografo Filippo Monteforte, presente a Milano durante gli scontri. Le foto sono state pubblicate dal sito lsm.lv (foto 43):
filippo_monteforte_expo_2015_black_bloc
 
Nel caso ci fossero ulteriori dubbi, vi invitiamo a guardare il black bloc sulla destra (notate bene pantaloni, maschera, occhiali e catenina al collo). È presente anche nella foto 45 e sarebbe stata scattata da Alessandro Bianchi (Reuters).
alessandro_bianchi_reuters_expo_2015_black_blocLa stessa foto è presente nel sito Milano.repubblica.it (foto 14 della galleria).
milano-repubblica-black-bloc-expo-2015
Uno scatto successivo è presente nel sito Thepostinternazionale.it, sempre ad opera di Alessandro Bianchi. Notate il black bloc di spalle che corre verso sinistra.
thepostinternazionale-alessandro-bianchi-expo2015
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News