Politico pizzicato mentre compra cocaina, botte del pusher ai carabinieri

di Luca Mastinu |

L’1 settembre 2019 Estense.com ha riportato la notizia di un giovane politico sorpreso dai carabinieri mentre acquistava droga, e mentre i militari tentavano di catturare il pusher, questi ha tentato di divincolarsi sferrando calci e pugni.

L’assuntore

Il politico riportato nel titolo è assessore alle Politiche Giovanili presso il Comune di Lagosanto (Ferrara), si chiama Luca Cavalieri e ha 29 anni, e subito dopo la vicenda – come riporta La Nuova Ferrara via NeXt Quotidiano – ha rassegnato le sue dimissioni. Cavalieri era stato eletto in Consiglio con la lista “Centrodestra Unito per Lagosanto”, legata a Fratelli d’Italia, di cui è anche membro del coordinamento locale come riporta Repubblica.

L’intervento dei militari

L’operazione è avvenuta nel pomeriggio di venerdì 30 agosto nel pieno centro di Lagosanto. I carabinieri hanno sorpreso Cavalieri mentre acquistava 1,16 grammi di cocaina da uno spacciatore del luogo. Quest’ultimo è un uomo di 54 anni del posto, O. L, abbastanza noto a livello locale. Durante l’intervento dei militari ha tentato di darsi alla fuga, ma quando i carabinieri lo hanno raggiunto ha tentato di difendersi sferrando calci e pugni, senza procurare lesioni. Durante la perquisizione l’uomo aveva con sé 0,7 grammi di cocaina, un grammo di eroina e 780 euro. A O.L. sono stati riconosciuti i reati di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

In attesa di giudizio per direttissima, lo spacciatore si trova agli arresti domiciliari presso la propria residenza.

Il pentimento dell’assessore e le parole del sindaco

Il Resto Del Carlino riporta le prime dichiarazioni di Luca Cavalieri:

Sono costernato, dispiaciuto e mortificato per quel che è accaduto e chiedo scusa alla comunità che rappresento come amministratore. Non ho mai fatto cose del genere, questa è stata la prima volta ed è andata così… sono rammaricato.

Alle parole dell’ex assessore si uniscono quelle del sindaco Cristian Bertarelli:

Non voglio entrare nel merito della vicenda. Ho ricevuto nel pomeriggio di oggi (31 agosto, ndr) le dimissioni formali da consigliere comunale di Luca Cavalieri, con conseguente remissione delle deleghe istituzionali come assessore. Dimissioni che verranno protocollate lunedì, poi comincerò a sondare il terreno all’interno della lista di Centro Destra Unito per Lagosanto. Solo dopo aver ascoltato tutti e le disponibilità di ognuno, sarà nominato un nuovo assessore a cui conferire le deleghe che fino ad poche ore fa sono state di Luca Cavalieri.

La notizia è vera.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News