Passo indietro totale di Salvini sul Covid creato in laboratorio in Cina: la gaffe sul TgLeonardo

di Redazione Bufale |

Salvini
Passo indietro totale di Salvini sul Covid creato in laboratorio in Cina: la gaffe sul TgLeonardo Bufale.net

Ci siamo battuti a lungo sulla storia del TgLeonardo, che attraverso un servizio mandato in onda nel 2015 sembrava aver anticipato l’arrivo del Covid-19, nonostante alcuni personaggi di spicco in Italia, come Salvini, abbiano alimentato la bufala. Non è un caso che l’aver sposato questa tesi, ovviamente associata al fatto che il virus in circolazione in Italia sia stato creato nei laboratori in Cina, lo ha fatto finire nella Top 3 dei politici che condividono fake news secondo la BBC. Ne abbiamo parlato durante la stagione estiva.

La retromarcia di Salvini sul Covid creato in laboratorio in Cina

Tutto nasce da una recente intervista che lo stesso Salvini ha rilasciato a Il Foglio. Potete consultarla anche online in questi minuti. Come si potrà osservare qui di seguito, nonostante il leader della Lega dia precise responsabilità alla Cina per non aver diramato nei tempi e nei modi giusti le informazioni riguardanti la diffusione del Covid-19 poco meno di un anno fa, si assiste ad una repentina retromarcia rispetto a quanto il diretto interessato aveva dichiarato a marzo:

“Non credo ai complotti, ai virus prodotti in laboratorio, eccetera. Ma il Covid-19 è nato in Cina e il regime cinese lo ha nascosto per almeno due mesi. Deve rispondere di questo di fronte al mondo intero”.

Dunque, secondo Salvini non c’è stata alcuna creazione del virus in laboratorio in Cina, ma circa sei mesi fa sembrava essere di parere differente. In quel caso, come accennato in precedenza, su Twitter prese spunto da un vecchio servizio di TgLeonardo, affermando che qualcuno cinque anni fa fosse già a conoscenza del Coronavirus.

Ecco perché a suo tempo siamo intervenuti per sottolineare come il Coronavirus, nel senso generico del termine e del virus, si conosca da anni, mentre ad essere imprevedibile era ed è sia la forza, sia la capacità di diffondersi del Covid-19. Che dal canto suo fa solo parte di questa “famiglia”. Questione da molti sottovalutata, ma forse oggi più chiara a tutti dopo le recenti dichiarazioni di Salvini.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News