NOTIZIA VERA E PRECISAZIONI Salvini distrugge in diretta Alfano: ”Sei il peggiore Ministro della storia!”

di Luca Mastinu |

NOTIZIA VERA E PRECISAZIONI Salvini distrugge in diretta Alfano: ”Sei il peggiore Ministro della storia!” Bufale.net

notizia vera e precisazioni salvini alfano mask

Ci segnalano questo articolo pubblicato il 7 Dicembre 2016 su Gazzetta della Sera:

Nel serata di ieri, durante la trasmissione “Porta a Porta“, è andato in onda il confronto tra Matteo Salvini e Angelino Alfano.

Più che un dibattito, però, è stato un vero e proprio scontro su tutto: l’esponente di NCD, infatti, ha cercato in tutti i modi di giustificare la sconfitta del Sì al referendum, arrivando addirittura a sostenere che quel 40% conquistato dal fronte governativo sia un grande successo.

La risposta di Salvini non si è fatta attendere ed è stata durissima: “Sei il peggiore Ministro della storia!“

La stessa notizia rimbalza su Repubblica24, Newitalys e DirettaNews24.

L’articolo fa riferimento alla puntata del rotocalco televisivo Porta a Porta condotto da Bruno Vespa e andata in onda il 5 Dicembre 2016 come edizione Speciale Referendum. È possibile visionare l’intera puntata su Rai Play a questo indirizzo.

Al minuto 1:07:05 troviamo l’intervento di Matteo Salvini. Il segretario della Lega Nord apre il suo intervento con queste parole: «Ieri hanno votato 33milioni di italiani. Non per sentire Alfano, peggior Ministro degli Interni della storia, pontificare per tre quarti d’ora sulla legge elettorale». L’estratto è stato condiviso dallo stesso Matteo Salvini sulla sua pagina Facebook:

La notizia, dunque, è vera. Le nostre precisazioni riguardano soltanto il modo di Salvini di descrivere Angelino Alfano: non si parla di peggior Ministro della storia, bensì di peggior Ministro degli Interni della storia. Certo un attacco diretto e pieno di dissenso, ma è semplicemente una questione di lingua e di diverso bacino di significato. Lo indica, dunque, come il peggior Ministro degli Interni paragonandolo a quanti lo hanno preceduto, non esattamente a tutti i Ministri come il titolo di Gazzetta della Sera lascia intendere.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News