NOTIZIA VERA e ALLARMISMO Nuovo scandalo alimentare: McDonald's nuovamente sotto i riflettori – Bufale.net

di Redazione-Team |

NOTIZIA VERA e ALLARMISMO Nuovo scandalo alimentare: McDonald's nuovamente sotto i riflettori – Bufale.net Bufale.net

mcdonalds-dente-patatine
Articolo a due mani: David e Shadow.
Francesco ci chiede di verificare la veridicità di un articolo pubblicato dal sito Ricetteok.it dal titolo “Nuovo scandalo alimentare: McDonald’s nuovamente sotto i riflettori“. Già nel corpo del titolo ridimensiona di molto la portata del presunto materiale, che si scopre essere un dente umano asseritamente reperito da un avventore.
Ecco il testo dell’articolo:

A lanciare la notizia in Italia è lo Sportello dei Diritti – associazione nazionale no profit per la tutela dei diritti di tutti, cittadini italiani e non – che in data 7 gennaio 2015 pubblicava la notizia dal titolo: “NUOVO SCANDALO PER LA FILIALE NIPPONICA DI MCDONALD’S: PATATINE “AL DENTE”. A fornire maggiori indicazioni sulla vicenda è il portale The Express Tribune News Network (giornale pakistano creato con la collaborazione dell’International Herald Tribune) che riporta le dichiarazioni ufficiali dei dirigenti della nota catena di fast food giapponese rilasciate in una recente conferenza stampa. Nel mese di agosto dello scorso anno una donna, che si trovava con il suo bambino in un outlet di Osaka – città giapponese situata nella regione del Kansai, capitale dell’omonima prefettura – ha trovato un dente umano nella sua porzione di patatine acquistata nel noto fast food. […]”

Abbiamo quindi, nella filiale giapponese di una catena di fast food un individuo che dichiara di trovare un dente in una vaschetta di patatine.
Dente che sicuramente è stato dimostrato non appartenere ad alcun impiegato della catena. Il rischio di contaminazione alimentare è sempre elevato, specie parlando di alimenti “preparati sul posto” e non sigillati dopo il controllo. È cosa su cui vigilare e, all’occorrenza, che merita un risarcimento. Ma ove le responsabilità vengano appurate.
La notizia è vera, infatti viene raccontata dal sito della CNBC, lo scorso 7 gennaio 2015, con l’articolo “Tooth, plastic in McDonald’s meals in Japan“. Nella foto sotto riportata sono ritratti i dirigenti McDonald’s Japan che chinano il capo durante la conferenza stampa.
giappone-mcdonalds-scuse
Una spiegazione sul perché non dovrebbero esserci allarmi da noi viene fornita… in un ulteriore testo indicato tra le fonti relative, questa volta, a materiale plastico (probabilmente parti di imballo o gadget) finiti in un piatto di Chicken McNuggets

questo genere di news, in cui echeggiano i nomi dei grandi marchi, ingenerano nei consumatori la paura che la filiera alimentare possa essere ovunque “difettosa o insana”. In merito va precisato che la filiera alimentare italiana è assimilata agli standard di sicurezza europei e le carni che raggiungono tutte le grandi catene di distribuzione sono debitamente controllate, ciò significa che, al McDonald come in ogni altro punto di ristorazione garantito da un marchio qualificato e da comprovata esperienza, noi europei possiamo sentirci protetti e tranquilli.

Non possiamo che condividere quest’ultima frase: la presenza di due casi problematici acclarati (o quasi) ad Osaka non può interferire in alcun modo con la nostra situazione interna, disciplinata rigorosamente da controlli di standard europeo.

Quindi, l’articolo segnalato è da considerare allarmistico dall’uso del titolo, che non fa intendere subito agli utenti:

  • che si tratta di un episodio avvenuto in Giappone, non in Italia o in tutto il mondo;
  • che non si tratta di un problema riguardo i contenuti alimentari per la produzione dei cibi distribuiti dalla catena americana.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News