NOTIZIA VERA Castel Campagnano, tentano di rapire due bambini. Il sindaco Di Sorbo: “il racconto del papà ha dell’incredibile”

di Luca Mastinu |

NOTIZIA VERA Castel Campagnano, tentano di rapire due bambini. Il sindaco Di Sorbo: “il racconto del papà ha dell’incredibile” Bufale.net

notizia vera bambini

Ci segnalano questo articolo del sito di approfondimento RadiCe di Caserta e provincia, pubblicato il 20 Ottobre 2016:

CASTEL CAMPAGNANO – “ATTENZIONE!!! Oggi, 19 ottobre 2016, è accaduto un evento di cui non si dovrebbe nemmeno sentir parlare. Oggi a Castel Campagnano (CE) hanno tentato di RAPIRE due bambini di 11 e 6 anni, tentando di farli salire nell’auto con la scusa di essere stati incaricati dal Comune per portarli a scuola, perché il pullman non sarebbe passato. Fortunatamente durante il tentativo di farli salire in auto è arrivato il pullman che doveva portarli a scuola. Nel frattempo l’auto è fuggita a tutta velocità. L’evento è stato denunciato alle forze dell’ordine dai genitori! Le forze dell’ordine si raccomandano di fare attenzione e di far girare la voce perché potrebbe accadere anche nei comuni vicini. FATE GIRARE È IMPORTANTE !”

Poche ore e questo messaggio, che sta circolando prevalentemente su vazzappa, è diventato virale.
Abbiamo sentito il sindaco di Castel Campagnano Giuseppe Di Sorbo che si è pronunciato sull’accaduto dichiarando: “Ho ascoltato con attenzione il racconto del papà dei due bambini ed ha dell’incredibile. Pare che un’auto con un uomo di colore alla guida e una donna con accento straniero accanto si sono avvicinati ai bambini, in una zona non trafficata, si tratta di un posto di campagna tra Ruviano e Castel Campagnano, e hanno detto che il pullman aveva bucato e che avrebbero loro provveduto a portarli a scuola. Bugie che hanno subito messo in guardia il più grande dei bambini, allertato anche da una terza bugia e cioè che il pullman sarebbe dovuto venire da una strada che il bambino sapeva essere sbagliata. Intanto che succedeva questo, grazie a Dio, è arrivato il pullman e i due sono scappati”.

Abbiamo un po’ storto il naso nel leggere la parola “vazzappa”, usata sicuramente per indicare l’applicazione WhatsApp. La notizia, comunque, è vera.

Dell’angosciante accaduto parlano anche altre testate locali, come CasertaCe e CronacaCaserta. Il Sindaco di Castel Campagnano (CE) risponde realmente al nome di Giuseppe Di Sorbo e sul suo profilo Facebook ha postato il link all’articolo preso in esame il 20 Ottobre:

A dare ulteriore conferma sull’accaduto è un servizio dell’emittente locale MediaTV, caricato su YouTube il 20 Ottobre 2016. Il Sindaco esclude che il presunto uomo di colore e la donna che lo accompagnava, autori del tentato rapimento nei racconti dei due bambini, abbiano dimora nel comune di Castel Campagnano, perché la presenza di stranieri non risulta tra gli abitanti. Il padre dei due bambini ha sporto regolare denuncia alla caserma dei Carabinieri. Poche ore dopo l’accaduto si è scatenato un passaparola anche su WhatsApp, ed è stata subito psicosi.

La notizia, dunque, è vera.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News