NOTIZIA VERA AAA… Adotta un “profugo”! Il PD in Toscana li vuole distribuire tra le famiglie: 500 euro al mese – bufale.net

di Luca Mastinu |

precisazione profughi famiglia toscana

Questa notizia  è comparsa sul sedicente audace, istintivo, fuori controllo portale Il populista. La notizia è vera, ma il titolo tende al solito allarmismo. La cifra dei 500 € mensili vuole essere la somma che verrà corrisposta in 16 euro giornalieri alle famiglie ospitanti, secondo le parole del Prefetto di Firenze Alessio Giuffrida riportate da La Repubblica :

Per le spese di vitto e alloggio le famiglie ospitanti percepiranno un contributo pari a 16 euro al giorno per tutto il tempo di permanenza del migrante. Inoltre saranno loro a scegliere l’ente gestore con cui firmare il patto, anche se la prefettura le spingerà a prediligere la cooperativa più vicina all’abitazione.

L’iniziativa è promossa secondo il Protocollo d’Intesa tra Prefettura – Ufficio territoriale del Governo di Firenze e Regione Toscana, avente come oggetto L’individuazione di ulteriori modalità di accoglienza in favore di cittadini extracomunitari richiedenti la protezione internazionale. Il documento è consultabile a questo indirizzo.

C’è da precisare che tale intervento, come riportato nel sito ufficiale della regione Toscana :

non comporta un impegno con la Regione Toscana

Il documento ufficiale, infine, parla di cittadini toscani che abbiano segnalato la propria volontaria disponibilità alla Regione Toscana. Con fare tendenzioso, Il Populista apre la notizia con:

La priorità del governo PD della Regione Toscana? Far adottare i “profughi” alle famiglie.

Mettendo da parte l’uso arbitrario delle virgolette intorno alla parola profughi, non esiste alcun riferimento a tale iniziativa come priorità nelle dichiarazioni ufficiali. Ricapitolando: l’iniziativa esiste, come esiste il numero di telefono riportato nel titolo, esiste anche la somma destinata ai soggetti che saranno disponibili ad ospitare gli extracomunitari richiedenti protezione.

Esiste anche la volontà di riproporre fatti veri riformulati per scatenare i click.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News