Nervi tesi tra Pjanic e Sarri: retroscena di Tuttosport prima dell’infortunio, le ultime notizie

di Redazione Bufale |

Pjanic
Nervi tesi tra Pjanic e Sarri: retroscena di Tuttosport prima dell’infortunio, le ultime notizie Bufale.net

Nervi tesi in casa Juventus tra Sarri e Pjanic, a detta di Tuttosport (ne ha parlato Virgilio) tra i due è scoppiata una lite dopo il match casalingo vinto contro il Brescia. Chiaramente la notizia è tutta da verificare e nelle prossime ore si potrà capire qualcosa in più a riguardo, ma a tutti è stato evidente l’atteggiamento del centrocampista bosniaco quando, poco più di otto minuti dall’entrata in campo nella ripresa, si è ritrovato a dover lasciare il campo per un infortunio.

Presunti nervi tesi tra Sarri e Pjanic dopo l’infortunio

Il problema sembra essere sempre all’adduttore destro, un fastidio che il calciatore bosniaco si trascina da tempo e che si è immediatamente palesato dopo pochi minuti di gioco. Stando però a quanto riportato da Tuttosport, la stizza di Pjanic mostrata durante la sostituzione non era relativa esclusivamente al problema muscolare. Il calciatore bosniaco, a quanto pare, si era accordato proprio con Sarri per non scendere in campo contro il Brescia, perché era uscito piuttosto affaticato dal match di Coppa Italia contro il Milan.

Il tecnico toscano però lo ha mandato in campo al ventesimo minuto della ripresa e purtroppo si è ritrovato ad affrontare un fastidioso infortunio di cui però ancora non si conosce bene l’entità. Una situazione che avrebbe fatto scaturire la rabbia di Pjanic ed ora non è chiaro se potrà essere in campo nelle sfide importantissime che attendono la Juventus durante le prossime settimane. Ricordiamo come la prossima settimana ci sia in ballo l’andata dell’ottavo di finale di Champions League contro il Lione e poi la domenica sera andrà di scena il big match contro l’Inter, una sfida scudetto che potrà dire molto su chi la spunterà quest’anno in campionato.

Quasi sicuramente però per Pjanic non ci saranno tempi di recupero brevi e forse per questo il calciatore voleva preservarsi in vista delle sfide clou della stagione. Non è la prima volta che quest’anno Sarri ha qualche problema con alcuni calciatori della squadra, ma tutto fa parte del percorso di crescita di una Juventus che si è ritrovata dopo cinque anni con un nuovo allenatore.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News