Nanoparticelle nei vaccini contro il Coronavirus, non fatelo! – Quando il complottismo diventa pericoloso

di Shadow Ranger |

Nanoparticelle nei vaccini contro il Coronavirus, non fatelo! – Quando il complottismo diventa pericoloso Bufale.net

Vi abbiamo più volte messo in guardia da un pericolo più grande dell’epidemia stessa: l’infodemia.

Finché il complottista si limita a sognare i suoi complotti nel chiuso della sua stanzetta i problemi sono relativamente pochi. Ma quando il complotto diventa pericoloso per la salute pubblica, ineggiando a comportamente irresponsabili, diviene necessario il lockdown non solo fisico per difendersi dai virus, ma virtuale.

Ogni giorno diventa sempre più necessario bonificare la Rete da manifestazioni deteriori. Come questa

Il ritorno delle nanoparticelle nei vaccini contro il Coronavirus

Cari amici e non di Facebook facciamo attenzione un attimo
A non farci sviare la mente dalle notizie che la rete ci propina ogni istante su questo presunto problema del coronavirus
Lo stanno facendo apposta secondo un mio punto di vista vi spiego anche il motivo……
SONO LE CONSEGUENZE DEL DOPO….
…1…..ovviamente fabbricheranno un vaccino
…2….diranno che sarà da scudo contro un probabile ritorno del virus..
…3….TUTTI DI CORSA A FARSELO INIETTARE
COME AGNELLINI…
…4….L’ORDINE MONDIALE UN GRUPPO DI PERSONE RISTRETTE CHE VORRÀ IL MONDO SOTTOCONTROLLO AVRÀ RAGGIUNTO IL SUO SCOPO

SPIGO ORA SE AVETE L’INTENZIONE DI FARVI FARE SULLA VOSTRA PELLE IL PUNTO..3…

VACCINI CON NANOTECNOLOGIE E CON NANOPARTICELLE CHE SI INSEDIANO NEL NOSTRO CERVELLO..
tutte tecnologie militari con sviluppo postbellico e man mano migliorate

Vedete primi risultati in Vietnam cosa sperimentavano sui soldati per far rilasciare più adrenalina e combattere senza paura

Vedete guerra in iraq ancora migliorato

Si parla che dal 2009 siamo arrivati a un punto ancora più perfezionato per far fare all.essere umano cosa si vuole..PARLIMO DI MICROCHIP GRANDI COME UN GRANELLO DI SABBIA…

AD OGGI NEL 2020..SONO IN GRADO DI METTERCI A NOSTRA INSAPUTA DEI CHIP DI CONTROLLO GRANDI UN CENTESIMO DI CAPELLO IN GRADO DI CONTROLLARE OGNI NOSTRO MOVIMENTO O ABITUDINE A SECONDA DEI PROGRAMMI CHE GUARDIAMO
E A SECONDA DEI NANOCHIP CHE CI HANNO MESSO IN CIRCOLO UNA VOLTA INSIDIATI
NEL NOSTRO SISTEMA CELEBRALE
CI INDUCONO A FARE DETERMINATE AZIONI

EVIDENTEMENTE HANNO CAPITO CHE NON BASTA ASCOLTARCI O VEDERCI CON I NOSTRI TELEFONI O LA DOMOTICA..

SE TUTTI CI PENSIAMO BENE QUESTO È IL MOMENTO GIUSTO PER APPLICARE I LORO PIANI DI QUESTO NUOVO ORDINE
RIFLETTETE BENE TUTTO IL MONDO STA ACCUSANDO QUESTO DISAGIO
O MEGLIO CI STIAMO SACRIFICANDO PER VEDERE LO SVILUPPO DI QUESTA ARMA CHIMICA PER POI DISTRIBUIRE A TUTTI LA POSSIBILITÀ DI CONTROLLARE OGNI SINGOLO
INDIVIDUO

IO NON MI FARÒ INIETTARE NESSUN FARMACO ANTI COVID-19

SPERO DI ESSERE STATO BREVE
VERIFICATE SMANETTATE SU INTERNET E CERCATE È REALTÀ

Siamo già di fronte a tre red flag del complottismo più becero. L’uso del tutto maiuscolo a caso per simulare una concitazione rabbiosa, la premessa “secondo un mio pensiero” adottata come giustificazione per le atrocità più incredibili e i continui richiami al fantomatico nWo.

"Stiamo andando alla Postale a denunciarti. Smettila di perseguitarci"
“Stiamo andando alla Postale a denunciarti. Smettila di perseguitarci”

Sostanzialmente, questo testo si limita a riprendere la teoria balzana del COVID-19 come “RNA Digitizzato” e la sposta dal virus al vaccino ancora da venire.

Secondo tale teoria del controllo COVID-19 non esiste, ed è tutto un complotto per convincere le persone a vaccinarsi.

Basterebbe prendere tutti i novaxx che hanno condiviso questa bufala e costringerli a prestare servizio ed assistenza negli ospedali dove le vittime di COVID-19 giacciono preda di gravi crisi respiratorie per fargli passare per sempre la voglia di suscitare allarmi e complottismo.

Come sappiamo benissimo, quello che abbiamo trovato in tutti gli infetti è SARS-CoV-2, un virus della famiglia dei Coronavirus, di origine zoonotica, con caratteristiche a noi note.

Sapete cosa non abbiamo trovato né negli infetti, né nelle scie chimiche che secondo la teoria precedente portano il COVID e né nelle “Nanoparticelle nei vaccini”?

Le nanoparticelle stesse.

In un miscuglio di complotti vecchi e nuovi addotti come prova per il complotto, in un italiano sempre più nervoso e stentato, il nostro amico complottista prima dichiara che “ci mettono le nanomacchine”. Chi? Loro, naturalmente… freschi di uccisione di Kenny.

Per poi dichiarare che l’emergenza coronavirus è stata orchestrata per spingere le persone a vaccinarsi.

Sapete cosa dovete fare: cestinate

Non smetteremo mai di ricordarvi che la vaccinazione è il supremo atto di civiltà di una nazione evoluta, dove il sano protegge il debole e l’immunodepresso.

Non abbiamo ancora vaccini per COVID-19, ma quando li avremo questi saranno l’unico modo per evitare nuove vittime di una malattia che potrebbe continuare a convivere con la razza umana ancora a lungo in assenza di tale presidio.

Chi si scaglia contro la pratica vaccinale in questo momento ha deliberatamente scelto di scagliarsi contro l’umanità tutta.

Rendendo necessario, nel mondo dopo COVID19, concentrare i nostri sforzi per combattere l’infodemia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News