Multato Riccardo Szumski: visitava i pazienti mentre era positivo al Covid

di Luca Mastinu |

Multato Riccardo Szumski: visitava i pazienti mentre era positivo al Covid Bufale.net

È stato multato Riccardo Szumski, il medico no-vax nonché sindaco di Santa Lucia di Piave di cui ci siamo occupati in più occasioni. Il 6 gennaio 2022 Szumski era risultato positivo al Covid-19 e si era messo in isolamento volontario, e fortunatamente per lui la malattia si era manifestata con pochi e lievi sintomi. Secondo la stampa nazionale e locale, il medico si era sottoposto al tampone il giorno 17, deadline nella quale Szumski aveva fissato la riapertura del suo ambulatorio. La refertazione della negatività al tampone, però, non arrivava per cui il medico ha riaperto il suo studio mercoledì 19 gennaio, senza essere in possesso del green pass.

Multato Riccardo Szumski

La Tribuna di Treviso scrive che Szumski aveva dunque ripreso a visitare regolarmente i suoi pazienti presso il suo ambulatorio nonostante il mancato referto. Il Fatto Quotidiano scrive il medico aveva annunciato pubblicamente – ma sui suoi profili social tale voce non trova conferma – il suo ritorno in ambulatorio dal giorno prima, e per questo motivo avrebbe insospettito due ispettori della ULSS locale che avrebbero deciso di approfondire e fare visita a Szumski per verificare che fosse in possesso del referto di negativizzazione al virus.

I due ispettori si sono fatti ricevere dal medico e gli hanno chiesto il green pass, ma quello mostrato da Szumski ai due funzionari era scaduto (lo riporta Il Gazzettino). Per questo motivo, e per il fatto di trovarsi al lavoro senza un esito negativo del tampone, Riccardo Szumski è stato multatosegnalato alla prefettura.

Le conseguenze

Di lì a poche ore sarebbe arrivato l’esito del tampone, ma il provvedimento era già scattato. Contro Szumski è stata dunque disposta una sanzione pecuniaria, ma non è tutto: l’ULSS di competenza è ora disposta a inviare una nuova segnalazione all’Ordine dei medici che già era intervenuta contro Szumski con la radiazione (non ancora esecutiva, trattandosi più che altro di sospensione).

A questo giro, scrive la stampa locale, rischia anche la denuncia penale per aver violato la quarantena. Sul suo profilo Facebook Riccardo Szumski non ha ancora commentato.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News