“Mascherina non necessaria alla popolazione”, l’infografica pre-lockdown che piace ai negazionisti

di Luca Mastinu |

non condividere mascherina non necessaria
“Mascherina non necessaria alla popolazione”, l’infografica pre-lockdown che piace ai negazionisti Bufale.net

I nostri lettori ci fanno notare che un certo numero di utenti, da un po’ di tempo, sta facendo circolare un’infografica che parla di “Mascherina non necessaria alla popolazione” con tanto di logo del Ministero della Salute. L’affermazione appartiene realmente al Ministero, ma farla circolare oggi non ha alcun senso in quanto fu pubblicata dal Governo prima che scattasse il lockdown e dunque ben prima che i contagi in Italia diventassero un problema.

Quando va indossata la mascherina?

  • Se hai sintomi di malattie respiratorie, come tosse e difficoltà respiratorie.
  • Se stai prestando assistenza a persone con sintomi di malattie respiratorie.
  • Se sei un operatore sanitario e assisti persone con sintomi di malattie respiratorie.
  • Non è necessaria per la popolazione generale in assenza di sintomi di malattie respiratorie.

L’infografica non esiste più

Facciamoci caso: le 4 voci con le quali il Ministero dispone in quali circostanze si debba usare la mascherina interessano solo determinati casi e sembrano ignorare l’esistenza di una pandemia. Oggi, 31 agosto 2020, di queste istruzioni non esiste traccia sul sito del Ministero della Salute. Grazie allo strumento Wayback Machine troviamo la pagina originale archiviata a questo indirizzo e, in effetti, la voce che oggi poniamo in analisi è ben leggibile.

L’infografica era stata pubblica prima che l’OMS dichiarasse la pandemia

Ciò che dobbiamo notare dalla pagina archiviata, soprattutto è la data dell’ultimo aggiornamento: 25 febbraio 2020, quasi un mese prima che l’OMS parlasse di pandemia (qui la nota dell’OMS dell’11 marzo dal sito del Ministero). Il dibattito sulle mascherine si riaccende spesso, essendo le mascherine una sorta di kryptonite per i negazionisti: era maggio, ad esempio, quando con un nostro articolo spiegavamo cosa si intendesse per “non dispositivo medico”, un’altra considerazione che i complottisti ingigantivano per parlare di “mascherine inefficaci per combattere il SARS-CoV-2“, ma la storia era ben diversa.

Sappiamo tutti, poi, come sono andate le cose dopo che il Coronavirus è stato dichiarato pandemico e per questo il premier Conte, come ricorda l’excursus pubblicato dal Sole 24 Ore, il 10 marzo 2020 dichiarò il lockdown.

Perché “non condividere”?

Condividere compulsivamente un’infografica obsoleta e anacronistica significa disinformare i contattiraccontare una bugia. No, non è una bugia il contenuto dell’infografica in sé, è una bugia spacciarlo per attuale. La voce “Mascherina non necessaria alla popolazione” era stata pubblicata in una nota del 25 febbraio 2020, diversi giorni prime che il governo decretasse il lockdown e prima che l’OMS dichiarasse la pandemia: non condividete, le cose sono cambiate e trovate tutti gli aggiornamenti a questo indirizzo.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News