Manifesti no vax a Lecco: denunciata e sanzionata una coppia

di Luca Mastinu |

Manifesti no vax a Lecco: denunciata e sanzionata una coppia Bufale.net

Affiggevano manifesti no vax a Lecco, per questo sono stati denunciati e sanzionati. L’episodio si è verificato nella notte del 2 settembre in piazza Garibaldi. Nei manifesti messaggi ad effetto, da “terapie geniche”“manipolazione di massa”, il tutto affisso sui pilastri dell’istituto bancario che fa capolino proprio sulla piazza nella quale la coppia è stata sorpresa.

Foto: Lecco Notizie 

Manifesti no vax per le strade di Lecco

Lecco Notizie scrive che un abitante aveva segnalato una coppia che aveva appena affisso manifesti in piazza Garibaldi, a Lecco. La polizia era intervenuta sul posto e aveva preso visione dei manifesti presenti sui pilastri dell’istituto bancario. “Non vaccini ma terapie geniche, pirateria biologica, riprogettazione cellulare, ingegneria genetica. Sperimentazione e manipolazione di massa”. E ancora: “Guerre, razzismo e sperimentazioni su bambini e bambine in Africa, India e Sudamerica. Il vero volto delle multinazionali del farmaco”.

Gli stessi manifesti erano stati segnalati pure nella via Cavour, e proprio lì gli agenti hanno notato due persone, un uomo e una donna, che cercavano di allontanarsi. I due erano vestiti in abiti scuri e celavano parzialmente il volto, lui con un foulard e lei con una mascherina. Gli uomini della Volante hanno dunque fermato i due sospetti, che avevano mani e abiti imbrattati di colla. All’interno dei loro zaini c’erano 100 volantini dello stesso tipo di quelli appena affissi. Gli agenti hanno proceduto all’identificazione.

La coppia

Il ragazzo, M.O. di 27 anni, è risultato avere dei precedenti di polizia. La ragazza insieme a lui, M.S., ha 20 anni. I due sono stati denunciati per “pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico”sanzionati per “distribuzione o affissione abusiva di scritti o disegni”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News