Lista bufale di Luc Montagnier su LA7, mentre Fornero sbotta: “Cretini in ogni categoria”

di Redazione Bufale |

Luc Montagnier
Lista bufale di Luc Montagnier su LA7, mentre Fornero sbotta: “Cretini in ogni categoria” Bufale.net

Ha fatto molto discutere la parentesi che è stata dedicata a Luc Montagnier ieri sera, a DiMartedì, su LA7, con Fornero che ha perso la pazienza nel momento in cui si è parlato del tanto chiacchierato Premio Nobel. Da sempre contrario ai vaccini, di recente è stato protagonista indiscusso di un evento a Milano, durante il quale sono giunte dichiarazioni a detta della comunità scientifica totalmente prive di fondamenta. Non è un caso che, di recente, Pregliasco abbia trattato la questione senza troppi giri di parole.

La lista delle bufale di Luc Montagnier su LA7 che fa arrabbiare Fornero

Diversi gli aspetti da mettere in evidenza, stando al video pubblicato sul sito di LA7. Spesso e volentieri, infatti, i NoVax si affidano a Luc Montagnier per il Premio Nobel ricevuto anni fa. Durante DiMartedì, però, è stato mostrato l’elenco delle sue uscite rivedibili, insieme a quelle di altri personaggi che hanno ricevuto la medesima onorificenza. Lo scopo è chiaro, in quanto si è voluto dimostrare che l’aver conseguito un titolo del genere non sia sinonimo di verità assoluta sulle loro parole.

A proposito di Luc Montagnier, ad esempio, viene citata in una tabella l’uscita secondo cui l’AIDS sia curabile con l’alimentazione, senza dimenticare la storia della papaya fermentata per il Parkinson. Attenzione però, perché sono stati menzionati altri personaggi che hanno ottenuto il Premio Nobel. Vedere per credere Linus Pauling, secondo cui la cura per il cancro passava dall’assunzione di vitamina C.

A chiudere il cerchio troviamo Watson, con la supremazia biologica dei bianchi sui neri, fino ad arrivare a Shockley, fautore dell’Eugenetica. Spunti che hanno indotto Fornero a commentare le parole pronunciate da Luc Montagnier a Milano, arrivando alla conclusione secondo cui “in ogni categoria c’è la stessa percentuale di cretini, persino tra i Nobel”. Anche qui senza giri di parole.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News