Licenziato Mario Giordano e sospeso ‘Fuori dal coro’: uscite NoVax sulle cure, ma è un malinteso

di Redazione Bufale |

Mario Giordano
Licenziato Mario Giordano e sospeso ‘Fuori dal coro’: uscite NoVax sulle cure, ma è un malinteso Bufale.net

Occorrono assolutamente dei chiarimenti, a proposito di Mario Giordano licenziato ed il programma ‘Fuori dal coro’ sospeso, in seguito ad alcune parole che sarebbero state pronunciate di recente dal conduttore a proposito dei vaccini e delle cure in arrivo a partire dal mese di ottobre. In realtà, sull’argomento bisogna riprendere necessariamente quanto riportato la scorsa settimana con un altro pezzo, in quanto al netto dei dubbi emersi da alcune uscite social del diretto interessato, allo stato attuale non ci sono i presupposti per parlare di provvedimenti simili.

Licenziato Mario Giordano e sospeso ‘Fuori dal coro’: bisogna gettare acqua sul fuoco

A tutti coloro che ricondividono un fantomatico monologo del giornalista, a detta del quale ci sarebbe una corsa alle vaccinazioni per anticipare l’arrivo delle cure ad ottobre, bisogna replicare con il fatto che le voci nascono da una pagina social non ufficiale. In pratica, in molto ritengono che vedremo licenziato Mario Giordano e sospeso ‘Fuori dal coro’, perché il giornalista avrebbe reso pubblico un annuncio molto scomodo per i poteri forti. Qualcuno, però, non ha capito che si tratti di una pagina non gestita da lui:

Grande Mario! Trattano il popolo come giocattoli. Siamo il giochino x arricchirsi sulla nostra pelle. Basta dare la libertà delle vacanze e le persone non si rendono conto che ci Han tolto la libertà di pensiero”;
“Ricostruzione perfetta e dettagliata, come sempre. Seguo da anni i suoi interventi, le sue battaglie, e le trovo sempre coerenti e a favore dei cittadini diciamo “normali”. Questa dittatura ci porterà alla distruzione più totale. Non molli Mario, anzi ho una piccola remota speranza personale, quella un giorno di vederla in politica“.

Licenziato Mario Giordano e sospeso ‘Fuori dal coro’? Al momento non ci sono conferme in merito, così come va smentito che le parole riportate nel post Facebook linkato in precedenza si possano in qualche modo attribuire al giornalista.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News