Le toccanti parole dei genitori di Nadia Toffa per la figlia: ancora invenzioni sulla famiglia

di Redazione |

Genitori di Nadia Toffa

Una sequenza insopportabile di fake news riguardanti la storia più toccante della settimana per il popolo del web, questa volta in riferimento ai genitori di Nadia Toffa. Dopo aver analizzato più in profondità la questione relativa ad una sorta di testamento virtuale da parte della giornalista scomparsa tre giorni fa e che, come avrete notato dal nostro approfondimento, in realtà non c’è mai stato, oggi 16 agosto tocca concentrarsi su un’altra vicenda. E questa volta, incredibilmente, ad essere coinvolti sono coloro che hanno appena perso una figlia.

In cosa consiste la bufala sui genitori di Nadia Toffa? Partiamo da un presupposto, perché per quanto ci possa apparire probabile che si tratti di una fake news, ad oggi non possiamo darvi la certezza assoluta sotto questo punto di vista. Si tratta di una lettera pubblica che i coniugi Toffa avrebbero indirizzato alla figlia appena deceduta e che, come sempre avviene in queste circostanze, sta facendo il giro dei social da parte di coloro che hanno creduto all’autenticità del testo senza battere ciglio.

In realtà, la presunta lettera dei genitori di Nadia Toffa, che qui di seguito vi riportiamo nella sua versione originale (ed ufficiosa), analizzando più da vicino il post in questione non ha alcuna fonte in Rete. Nessuna pagina ufficiale legata all’ex conduttrice della trasmissione televisiva “Le Iene” ci mostra il suddetto contenuto. Allo stesso tempo, non si registrano interviste rilasciate dai diretti interessati che, questo venerdì, possano in qualche modo chiarire la vicenda. Ecco la lettera al momento priva di fonti.

L’ultimo post ufficiale dai genitori di Nadia Toffa

Dunque, fino a prova contraria, non ci sono i requisiti minimi per affermare che la lettera dei genitori di Nadia Toffa sia vera. L’ultimo documento ufficiale è quello rilasciato dalla famiglia della giornalista tramite il suo account Instagram ufficiale. A breve termine difficilmente riceveremo ulteriori contributi in grado di arricchire i post in sua memoria da parte di chi l’ha messa al mondo. Insomma, lasciamola riposare in pace.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News