Le rivelazioni di Fontana, ex ministro Lega: “Governo con diversi gay. A Bruxelles mi apprezzano”

di Redazione |

Fontana

Stanno facendo discutere non poco le dichiarazioni di Lorenzo Fontana, ex ministro appartenente alla Lega, che oggi 8 settembre ha parlato del nuovo governo formato da esponenti del Movimento 5 Stelle e del Partito Democratico. In particolare, la sua scelta è stata quella di toccare un argomento delicato, come la presenza dei gay nella squadra che è stata appena formata. Non sta a noi giudicare se quanto detto corrisponda al vero oppure no, ma di sicuro i “modi” hanno offeso qualcuno, al punto che ci è stato richiesto se si trattasse o meno di una bufala.

Sostanzialmente, come si potrà notare dal video a fine articolo, Fontana ha rivelato che nell’attuale governo ci siano diversi gay, lasciando intendere che fossero presente anche nell’esecutivo precedente. Evidentemente, però, in misura inferiore. Due, più in particolare, gli stralci che hanno sollevato i malumori da parte di coloro che tendenzialmente sono più sensibili ad argomenti simili, al punto da dare continuità (pur su tematiche differenti), rispetto alla gaffe di Salvini al TG2 che vi abbiamo raccontato pochi giorni fa sulle nostre pagine.

In particolare, come riporta TPI, Fontana ha dapprima parlato dei fattori distintivi coi quali diventa possibile riconoscere tali soggetti: “Non ho mai approfondito la questione, ma, insomma, si capisce se una persona ha gusti diversi dai tuoi“. Poi un eccesso di autostima, seguendo la strada del “non sono omofobo, ma…“, sottolineando come al di fuori dei confini nazionali sia particolarmente apprezzato dai gay: “Anzi, ecco una curiosità: ho molti amici fraterni qui a Bruxelles che mi hanno detto che sono anche abbastanza apprezzato dal punto di vista fisico“.

Se qualcuno dovesse porsi delle domande sull’autenticità delle dichiarazioni di Fontana in merito alla questione dei gay nel governo, oltre che a Bruxelles, vi lasciamo al filmato che ci ripropone la sua intervista telefonica con le parole appena riportate.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News