La “spettacolare foto del Gran Sasso visto dall’alto” è in realtà un’opera 3D di Jean-Michael Bihorel

di Luca Mastinu |

La “spettacolare foto del Gran Sasso visto dall’alto” è in realtà un’opera 3D di Jean-Michael Bihorel Bufale.net

Un post su Facebook ci mostra una “spettacolare foto del Gran Sasso”. Ciò che vediamo è una composizione di rocce e neve dalle sembianze umane, con i contorni definiti di una donna dormiente. In altri contesti tale immagine viene presentata con il titolo di Bella Addormentata del Gran Sasso. Un’immagine certamente suggestiva, ma che in realtà è il risultato di una realizzazione in 3D di un grafico, Jean-Michel Bihorel.

Le versioni precedenti

Come suggerisce MontagnaTV in un articolo del giugno 2021, quest’immagine è divenuta popolare nel 2020 sui social come fake news, in quanto veniva descritta come uno scatto aereo del Mount Susitna, in Alaska. Il nome attribuito all’immagine era Sleeping Lady.

Il Sun fa notare che a caldeggiare l’ipotesi che si trattasse di uno scatto reale era stata una leggenda legata allo stesso Susitna, a nord ovest di Anchorage, riportata sul sito Alaska.org. La leggenda è legata ai nativi del luogo e racconta la storia di una donna che un giorno salutò il suo uomo che si stava allontanando per proteggere il loro villaggio dagli attacchi degli invasori. L’uomo le promise che al suo ritorno si sarebbero sposati. La donna decise di attenderlo nello stesso punto in cui si erano salutati, ma data la lunga attesa cadde in un sonno profondo. L’uomo non tornò mai, ucciso durante una battaglia. Con questa leggenda gli autoctoni giustificano la morfologia del Mount Susitna, che vista di profilo – e non dal basso – ricorderebbe il profilo di una donna addormentata.

Ancora, sempre nel 2020 i colleghi di Pagella PoliticaFacta e la testata VistaNET facevano notare che la stessa immagine veniva descritta come uno scatto effettuato dall’elicottero sul Gennargentu, in Sardegna. Da circa un anno, quindi, la fake news è stata convertita in un’immagine scattata da un drone sopra il Gran Sasso.

L’opera di Jean-Michel Bihorel

In realtà, come già anticipato, non si tratta di foto aeree scattate sul Mount Susitna, sul Gennargentu né sul Gran Sasso. Si tratta piuttosto di un’elaborazione grafica dell’artista Jean-Michel Bihorel presente sul suo portfolio, dal titolo Winter Sleep.

L’opera è la n°4 della collezione Sedimental Memories ed è stata pubblicata il 19 marzo 2020. Le fake news legate a questa scultura digitale sono segnalate anche sul sito ufficiale dell’artista nella sezione About:

Nel marzo 2020, l’opera d’arte ‘Winter Sleep’ ha fatto scalpore su Internet a causa di alcune fake news che affermavano che fosse un vero posto sulla terra.

La “spettacolare foto del Gran Sasso visto dall’alto” è dunque soltanto una nuova versione – la terza, per l’esattezza – di una vecchia bufala fatta circolare a seguito di una scultura digitale.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Il seguente articolo fa parte del progetto di FACT-CHECKING di Bufale e segue tutte le regole del fact-checking e della metodologia qui indicata. Per eventuali reclami potete contattarci al seguente indirizzo.

Latest News