La Lega e la gaffe del cordoglio per Kobe Bryant morto con messaggio “Borgonzoni Presidente”

di Redazione Bufale |

Sta girando in questi minuto uno screenshot riguarda un presunto tweet che nella serata di domenica sarebbe stato pubblicato dalla Lega a proposito di Kobe Bryant morto. Come tutti sanno e come vi abbiamo riportato prontamente, infatti, il 26 gennaio ha perso la vita l’ex stella del basket, in seguito ad un incidente in elicottero in cui potrebbe essere deceduta anche una delle sue figlie (si attendono conferme in merito). A far discutere, in un secondo momento, anche un post che il Carroccio avrebbe pubblicato tramite il proprio profilo Twitter ufficiale.

Il tweet della Lega su Kobe Bryant morto

Gli screen menzionati poco fa si riferiscono a quanto avrebbe pubblicato il partito di Salvini attorno alle 21.30, con un messaggio di cordoglio per Kobe Bryant morto, ma aggiungendo alla fine un paio di hashtag “politici”, in piena tornata elettorale in Emilia Romagna. Il riferimento, come potrete notare dall’immagine del nostro articolo, cade su “Borgonzoni Presidente” e “Il 26 gennaio voto Lega”. Vicenda che ha sollevato non poche polemiche in queste ore.

Per la cronaca, il tweet risulta rimosso e la ricerca tramite cache non ci ha dato risultati inconfutabili, ma va segnalata l’elevata mole di segnalazioni degli utenti e quanto riportato da alcune testate. Basti pensare all’autorevole Fanpage, mentre dal Carroccio al momento non arrivano conferme o smentite su quanto sarebbe stato pubblicato dopo la diffusione di Kobe Bryant morto. Con annesso messaggio politico per Borgonzoni Presidente in Emilia Romagna.

AGGIORNAMENTO: come si potrà notare dal nostro link, c’è una presa di posizione della Lega che si scusa per i due hashtag che hanno accompagnato il tweet di cordoglio su Kobe Bryant morto. La notizia che vi stiamo dando sulla gaffe social del Carroccio, pertanto, va considerata vera a tutti gli effetti. Al momento, si attendono i risultati delle elezioni regionali in Emilia Romagna.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News