La figuraccia del Consigliere di Estrema Destra: confonde simbolo cristiano con quello delle sardine

di Redazione Bufale |

Pessima figura da parte di un Consigliere di Estrema Destra, tale Alex Cioni, che in questi giorni ha pubblicato un post su Facebook con il quale ha dimostrato di avere scarsa conoscenza sui simboli cristiani. Il tutto, tirando fuori un discorso politico che ci mostra un altro capitolo della complicata storia tra esponenti locali di determinati partiti e le sardine. Una prova, sotto questo punto di vista, l’avevamo avuta già qualche settimana fa come potrete notare dal nostro pezzo di allora.

Sardine
Sardine

Come il Consigliere ha confuso il simbolo cristiano con quello delle sardine

Come riportano i colleghi di Next Quotidiano, la figuraccia di Alex Cioni consiste nell’aver confuso un simbolo cristiano, incentrato proprio sulla figura del pesce, con quello delle sardine. Tutto nasce dalla foto che potete osservare nel nostro articolo di oggi, in cui possiamo apprezzare striscione appeso sulla facciata della chiesa a Ponte dei Nori a Valdagno (Vicenza). Al suo interno, come accennato, un pesce, alla quale è stata associata una scritta in greco: ΙΧΘΥΣ, ichthys, che vuol dire proprio “pesce”.

Sostanzialmente, quel simbolo non richiama le sardine, ma quello dei primi cristiani, ovvero quelli che venivano perseguitati dai romani per la loro fede. Qualcuno lo ha fatto notare con alcuni commenti al consigliere noto all’Estrema Destra locale. La sua replica? Nessun passo indietro. Anzi, rincarando la dose ha accusato chiaramente il “prete sardina” di aver voluto giocare su questi simboli per dare un messaggio politico a tutti.

Citando testualmente la sua presa di posizione, in questo frangente “il prete in questione ha voluto provocatoriamente dare un doppio significato allo striscione”. Insomma, non se ne esce più. Dal nostro punto di vista, non resta altro da fare che confermare la natura di quel simbolo, che fino a prova contraria non ha nulla a che vedere con le sardine al netto di qualsiasi opinione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News