Ira sovranista verso Laura Boldrini dispiaciuta per l’eliminazione della Francia, ma non è lei

di Redazione Bufale |

Laura Boldrini
Ira sovranista verso Laura Boldrini dispiaciuta per l’eliminazione della Francia, ma non è lei Bufale.net

Il web si è accanito nuovamente contro Laura Boldrini e per l’ennesima volta l’ex presidente della Camera si ritrova ad essere oggetto di fake news. Durante gli anni del suo mandato è spesso stata vittima di notizie false, una costante che l’ha vista spesso essere di tendenza sui social, suo malgrado, ritrovandosi al centro di continui attacchi anche per cose che non ha detto realmente. Laura Boldrini sotto la luce dei riflettori dopo la storia della sua malattia da noi approfondita.

La bufala su Laura Boldrini rammaricata per l’eliminazione della Francia

Ci risiamo quindi e questa volta è un falso tweet a vedere protagonista Laura Boldrini, con il suo nome che è diventato immediatamente di tendenza proprio su Twitter. In queste ore è infatti apparsa sul web un’immagine, ricondivisa da diversi utenti, in cui si nota un tweet postato dalla Boldrini dispiaciuta per l’uscita da Euro 2020 della Francia, una Nazione che combatte contro l’omolesbobitransfobia, misoginia e abilismo.

Diritti che nel nome di Mbappé e Kanté si ha intenzione di portare in aula con il ddl Zan. Un tweet palesemente falso in primis perché nel profilo di Laura Boldrini tale messaggio non è mai apparso, ma si può anche notare poi come il nickname utilizzato in questo falso tweet sia sbagliato, quello reale è @lauraboldrini, mentre in questo screenshoot palesemente fasullo si legge @laurabo. Come evidenziato da Giornalettismo.

Già quindi facendo questi semplici controlli si può comprendere come Laura Boldrini si sia ritrovata nuovamente al centro di una notizia falsa. Guardando poi attentamente l’immagine, si nota anche un errore nell’hashtag riguardante il calciatore Mbappé, con qualche altro errore grammaticale.

Si nota quindi ad occhio come questo tweet diffuso in queste ore riguardante Laura Boldrini sia falso, ma il problema è che nonostante ciò, l’ex presidente della camera si è ritrovata ad essere completamente ricoperta da commenti pieni d’odio, da insulti da parte di numerosi utenti. Laura Boldrini è sicuramente favorevole al ddl Zan, ma non ha mai scritto un pensiero di questo genere sul suo profilo Twitter. Come sempre consigliamo di leggere attentamente ciò che circola sul web prima di condividerlo, altrimenti si cadrà sempre nella trappola di chi crea le fake news.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News