Indagine LA7 sul Dottor Mariano Amici: svelate due bufale riportate dopo il tampone al kiwi

di Redazione Bufale |

Dottor Mariano Amici
Indagine LA7 sul Dottor Mariano Amici: svelate due bufale riportate dopo il tampone al kiwi Bufale.net

Arriva un contributo molto importante da LA7, in particolare dalla trasmissione televisiva Piazza Pulita, a proposito del Dottor Mariano Amici. Quello che è stato definito medico negazionista, autore del test del tampone al kiwi positivo. Una questione che abbiamo in parte esaminato anche nella giornata di ieri, considerando il fatto che il dottore durante il mese di febbraio verrà ascoltato dall’Ordine dei Medici, prima che vengano prese decisioni ed eventuali sanzioni nei suoi confronti.

Le bufale del Dottor Mariano Amici svelate da LA7 dopo il tampone al kiwi

Quali sono nello specifico le bufale che sarebbero state alimentate da Mariano Amici su LA7, durante la sua apparizione di domenica scorsa a “Non è l’Arena” di Giletti? Al di là delle solite analisi sul tampone al kiwi, con la nostra redazione ed altri addetti ai lavori pronti a spiegare a più riprese per quale motivo si tratti di uno studio del tutto inutile sul Covid, tocca concentrarsi su determinate affermazioni del medico in questione.

Il report di Piazza Pulita, disponibile sia sul sito di LA7, sia nel video a fine articolo, ci mostra ad esempio che il Dottor Mariano Amici non abbia certo 5.000 pazienti, come da lui affermato al cospetto di Giletti, ma poco più di 1.400. Altro aspetto fondamentale emerso durante l’indagine della trasmissione televisiva, riguarda i colleghi del medico. Secondo Amici, infatti, chi lavora con lui condivide posizioni avverse al vaccino Covid e all’utilizzo dei tamponi, ma gli intervistati hanno smentito.

Necessario, a questo punto, lasciarvi al video riguardante l’approfondimento di LA7, tramite la trasmissione Piazza Pulita, per quanto concerne un personaggio controverso come il Dottor Mariano Amici. Oltre all’inutilità del test relativo al tampone al kiwi, poi risultato positivo, ci sono infatti alcune sue dichiarazioni che al momento non trovano riscontro nella realtà. Vedremo come andrà a finire questa vicenda.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News